DJI pensa all’ambiente e lancia due nuovi droni, T10 e T30

dji
Contents: Gizmochina

Dando un'occhiata nel mercato dei droni, una delle aziende più conosciute è sicuramente DJI. Questa, infatti, nel corso di questi anni ha conquistato una fetta importante, attirando tantissimi utenti. Non solo quelli appassionati a tale mondo, ma anche i professionisti, sviluppando spesso soluzioni adatte proprio alle loro esigenze. Più o meno in questa direzione, quindi, si è mossa l'azienda nella commercializzazione di due nuovi prodotti, il T10 ed il T30, pensati per salvaguardare la salute delle piante.

DJI vuole cambiare il mondo dell'agricoltura

dji
Contents: Gizmochina

Da parte di DJI pare esserci la voglia di addentrarsi anche ambiti fino ad ora inesplorati. Droni e agricoltura, dunque, per quanto possano sembrare distanti, in realtà sono molto vicini. Con i suoi nuovi prodotti, dunque T10 e T30, il brand cinese vuole dare il proprio contributo in questo settore, aiutando gli agricoltori a salvaguardare la salute delle piante. Ovviamente di tratta di droni leggeri, ma molto più grandi rispetto a quelli venduti a livello consumer. Questi, infatti, devono montare un serbatoio piuttosto capiente ed integrare tecnologie di tracciamento del terreno differenti a quelle sfruttate solitamente dai suoi dispositivi.

LEGGI ANCHE:
Recensione DJI Osmo Mobile 4 OM4: tante novità, soliti limiti (e prezzo più alto)

All'interno del serbatoio integrano una miscela di acqua e medicinale, più che altro per le piante da frutto, che dovrebbero proteggerle dai parassiti. Questi droni, dunque, sono in grado di spruzzare tale soluzione sulle piante, regolando automaticamente l'erogazione e la potenza. T10 e T30 possono essere utilizzati da una sola persona e possiedono una serie di controlli e sensori che li rendono piuttosto stabili e sicuri in volo. Non entriamo troppo nei dettagli, però, dato che si tratta di droni che molto probabilmente non vedremo mai ronzare in giro per le nostre campagne. Vi segnalo solo che DJI T30 ha un costo di 29.999 yuan, quindi 3.800 euro circa, mentre T10 mostra un prezzo di 19.999 yuan, circa 2.560 euro al cambio attuale.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .