Xiaomi “cetus”: la MIUI svela il pieghevole da 108 MP

xiaomi pieghevole
OnePlus Nord N10

Di brevetti se ne sono visti tanti, ma la domanda è sempre la solita: quando vedremo concretamente il primo pieghevole Xiaomi? Soltanto negli ultimi mesi ne abbiamo visto uno a scorrimento, con schermo infold, con tripla piegatura, con una strana disposizione delle fotocamere e con design in stile Nokia N90. E questi sono solo alcuni dei brevetti con cui si è vociferato che Xiaomi stia lavorando, in vista del vero e proprio lancio. Senza considerare il prototipo di cui si è tanto parlato nel corso del 2019.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi TV LUX Transparent si mostra nel primo unboxing dal vivo

La MIUI 12 svela l'esistenza del pieghevole Xiaomi, nome in codice “cetus

xiaomi pieghevole

Che lo Xiaomi pieghevole diverrà prima o poi realtà è abbastanza sicuro, ma i nuovi indizi che sono trapelati dalla stessa MIUI 12 rinnovano la speranza che ciò avvenga fra non troppo. Scovati da un membro di XDA, all'interno del codice dell'ultima Closed Beta della UI per Xiaomi Mi 10 Pro è comparso il nome in codice Xiaomi cetus. Il perché sia indicato come pieghevole è sottolineato dalle righe di codice relative, con specifiche quali isFlodAbleDevice (a parte l'errore di battitura) ed altre porzioni di codice relative al display che si piega e ai cambi che ne conseguono.

È ancora presto per parlare di specifiche, ma nelle previsioni ci sono un SoC Qualcomm Snapdragon 8xx, un sensore fotografico da 108 MP e MIUI con Android 11. Non ci resta che attendere future indiscrezioni per scoprirlo più a fondo.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .