Xiaomi introduce la sua versione della modalità Desktop nella MIUI 12

xiaomi miui 12 modalità desktop
Gshopper

A parte Samsung e Huawei, nessun'altro ha adottato la cosiddetta modalità Desktop sui propri smartphone, nemmeno Xiaomi. L'azienda ha comunque fatto passi in avanti per soddisfare il desiderio della community, come dimostra l'introduzione della nuova modalità Cross-Screen Collaboration nella MIUI 12.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi, grandi novità per la MIUI 13: riparte la sfida a Google Duplex

Xiaomi Mi 10 Ultra riceve la funzione Cross-Screen Collaboration, una sorta di modalità Desktop

Se pensate che la Cross-Screen Collaboration sia a tutti gli effetti una vera modalità Desktop di Xiaomi, probabilmente rimarrete delusi. A tutti gli effetti è una trasmissione dello schermo che, avvenendo tramite Wi-Fi, permette di avere le funzionalità dello smartphone su un PC abbinato. Basta scaricare l'app dedicata, scansionare il codice QR che viene mostrato e si mettono in comunicazione i due dispositivi.

Rispetto ad altre trasmissioni di questo tipo, la funzione Cross-Screen Collaboration della MIUI 12 di Xiaomi permette di avere una comunicazione più profonda. Ovviamente il vantaggio più ovvio è il fruire dei contenuti dello smartphone su uno schermo più grosso, specialmente per quelle app che, come TikTok, non hanno una controparte su desktop.

Oltre a poter aprirne più di un'app contemporaneamente in più finestre, si può usufruire della tastiera fisica, decisamente più comoda di quella digitale a schermo. Inoltre, file come fogli di calcolo possono essere aperti direttamente con l'app Excel per PC.

Ma non finisce qui: a differenza delle modalità Desktop, dove si ha un'istanza a sé stante separata dalla macchina su cui gira, qua si hanno entrambe contemporaneamente. Ciò significa che è possibile trasferire files più comodamente fra le due parti, senza dover agire necessariamente tramite cavo o con app di terze parti. Basta aprire il file manager e trascinarli da una parte o l'altra, come fosse una qualsiasi penna USB o hard disk esterno.

Qual è lo svantaggio rispetto alla modalità Desktop di Samsung e Huawei? Che può essere utilizzata solamente con un PC sotto rete Wi-Fi e non su monitor esterni privi di OS Microsoft.

Modelli Xiaomi compatibili con Cross-Screen Collaboration

Per il momento, la funzione Cross-Screen Collaboration è stata rilasciata unicamente su Xiaomi Mi 10 Ultra con l'ultimo aggiornamento alla MIUI 12.0.13.0 China Stable. L'azienda sta testando questa novità della MIUI 12 anche su altri modelli, come Xiaomi Mi 9, Mi 9 Pro 5G e Redmi K20 (Xiaomi Mi 9T Pro).

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Banggood Novembre