Redmi Note 9S/8/8T/5/5 Pro: arriva Android 11 con le custom ROM

android 11 xiaomi

L'arrivo di Android 11 non pare essere dietro l'angolo per Redmi Note 9S, potrebbe non arrivare su Note 8 e 8T e non arriverà su Note 5/5 Pro. La politica di aggiornamento di Xiaomi prevede che i modelli non top di gamma ricevano uno, massimo due major updates. Nulla di strano, dato che (ahimè) è la stessa politica adottata da pressoché la totalità dei produttori di smartphone. Ed è proprio in casi come questi che interviene il mondo del modding, quindi ben vengano le custom ROM.

IMPORTANTEla procedura descritta presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Questa procedura prevede la formattazione del telefono e la conseguente perdita di tutti i dati: si consiglia di effettuare un backup.

Aggiornamento 09/10: dopo Redmi Note 5, la LineageOS 18 è disponibile anche per Redmi Note 9S.

LEGGI ANCHE:
Il vostro Xiaomi ha la fotocamera lenta? Ecco come risolvere

Android 11 arriva in anticipo su Redmi Note 9S, 8, 8T, 5 e 5 Pro grazie al modding

Xiaomi Mi 9T Pro

Innanzitutto sono necessarie due premesse. La prima è che Android 11 è stato rilasciato ufficialmente da poco, pertanto queste custom ROM non sono da considerarsi “definitive”. Alcune sono alpha o beta (guardate bene i bug riportati), ma d'altronde è lo scotto da pagare per entrare a far parte dei primissimi a provare l'ultimo aggiornamento Android in veste non ufficiale.

L'altra doverosa premessa è che, come sempre, l'installazione di un qualsiasi custom ROM prevede prima lo sblocco del bootloader e l'installazione di una custom recovery TWRP. Data l'eterogeneità dei modelli coinvolti, vi invitiamo a riferirvi ai thread XDA linkati di seguito per la procedura di installazione.

Redmi Note 9S

Si parte con il più recente Redmi Note 9S “curtana”, per il quale dovrebbe essere rilasciato Android 11 in via ufficiale. Nell'attesa che ciò avvenga è disponibile la StatiXOS 4.0, una delle varie custom ROM in salsa AOSP.

Scarica la StatiXOS 4.0 per Redmi Note 9S

Da oggi è possibile installare Android 11 su Note 9S anche grazie alla LineageOS 18.

Scarica la LineageOS 18 per Redmi Note 9S

Redmi Note 8 e 8T

Passiamo, poi, a Redmi Note 8 e 8T “ginkgo” e “willow”, ed in questo caso abbiamo la vera e propria AOSP 11.0. Si tratta della ROM vanilla su cui si basa l'esperienza stock di Android 11, pertanto priva di alcuna personalizzazione proprietaria.

Scarica la AOSP 11.0 per Redmi Note 8 e 8T

Redmi Note 5/5 Pro

Chiudiamo con il vecchio ma sempre apprezzato Redmi Note 5/5 Pro “whyred”. In questo caso Android 11 viene introdotto dalla celebre LineageOS 18.0, per questa in veste non ufficiale. Anche in questo caso si tratta di una custom ROM che prende spunto dall'esperienza AOSP, ma arricchendola di varie personalizzazioni.

Scarica la LineageOS 18.0 per Redmi Note 5/5 Pro

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .