Teardown per OnePlus 8T: quante batterie ci sono sotto al cofano?

oneplus 8t teardown

Era soltanto questione di tempo prima che JerryRigEverything eseguisse il teardown di OnePlus 8T. Giorni fa era stato il turno del test di resistenza, il quale ha dimostrato una certa caparbietà da parte del nuovo arrivato in casa OnePlus. A questo punto non ci resta che scendere più a fondo e scoprire se l'interno di OnePlus 8T nasconda qualche sorpresa.

Come tutti gli smartphone con retro in vetro, la rimozione della back cover di OnePlus 8T avviene applicando una decisa fonte di calore. La prima cosa che si nota una volta rimossa è l'assenza della bobina necessaria per fornire la ricarica wireless, relegata unicamente a OnePlus 8 Pro. Nonostante non sia certificato IP, su 8T sono state inserite guarnizioni nei fori del frame per impedire che entrino acqua e polvere. Un bonus della cassa audio, comunque, è la presenza interna di piccole palline plastiche, il cui scopo è potenziare la corposità sonora.

LEGGI ANCHE:
OnePlus 8T: sale l’hype per la CyberPunk 2077 Limited Edition

JerryRigEverything smonta OnePlus 8T: il teardown ce ne mostra la componentistica

Ma l'aspetto forse più interessante che si palesa nel teardown di OnePlus 8T è il comparto batterie. Il plurale non è errato: per la prima volta, anche un terminale OnePlus è dotato di due batterie anziché una. Il motivo è da ricercarsi nella Warp Charge 65, la nuova ricarica rapida che si spinge fino a 65W di potenza. Fintanto che un produttore utilizza una ricarica attorno ai 30/40W, si tratta di una potenza che una singola batteria è in grado di tollerare. Superato questo massimale si va incontro alla necessità strutturale di avere due batterie distinte, in modo da dividere il wattaggio su celle separate.

In questo caso abbiamo due unità da 2.250 mAh, per un totale di 4.500 mAh. Ad ognuna di essa arriva un picco di potenza di 32,5W, potendo così beneficiare di velocità maggiorate ma senza rischiare di rovinare la batteria. A questo punto potreste chiedervi: com'è possibile che Xiaomi Mi 10 Ultra si ricarichi a 120W? Per questa spiegazione trovate un articolo dedicato. Proseguendo nell'analisi hardware, OnePlus 8T presenta abbondante pasta termica in prossimità della CPU, in modo da evitare un surriscaldamento eccessivo. In aggiunta c'è una heatpipe in rame con camera di vapore che si sviluppa longitudinalmente nella scocca.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .