OmniVision lancia il nuovo sensore 64 MP da 1μ, presto anche sui nuovi Xiaomi?

omnivision sensore fotocamera 64 mp xiaomi

Uno dei produttori di sensori fotografici più noti, soprattutto in Cina, è sicuramente OmniVision che ha presentato il nuovo sensore fotocamera da 64 MP OV64A, il primo con dimensioni dei pixel da , in grado di catturare molta più luce. Che sia il prossimo sensore degli smartphone Xiaomi in arrivo nel 2021?

OmniVision OV64A: sensore fotocamera 64 MP con foto in notturna luminosissime, riprese 8K e HDR a 4 celle

omnivision sensore fotocamera 64 mp xiaomi 2

Com'è strutturato quindi questo nuovo sensore? L'OmniVision OV64A è un sensore fotocamera molto avanzato, con dimensioni dei pixel da 1.0μ (micron), capaci di riprendere foto davvero molto luminose, con un formato ottico di qualità 1/ 1.34″. Inoltre, è dotato di 3 esposizioni, HDR a 4 celle con combinazione su chip e mappatura dei toni, oltre ad un frame rate molto alto che lavorano in tandem per eliminare gli artefatti da movimento e producono il miglior rapporto segnale/rumore (SNR) per i 64 MP.

Questo sensore fotocamera 64 MP OmniVision permette anche di ottenere un'opzione di temporizzazione HDR sfalsata a 2 e 3 esposizioni, fornendo ai progettisti di smartphone, come Xiaomi ad esempio, la massima flessibilità per selezionare il miglior metodo di HDR per una determinata scena. Infine, supporta la possibilità di registrare video in 8K, quindi potrebbe aprire 2 vie: un maggior supporto per i top gamma o l'introduzione dei video 8K anche sui medio-gamma.

Infatti, il sensore OmniVision OV64A ha un output 64 MP 15 fps, 16 MP con binning 4C a 60 fps e video 4K/2K a 120 fps con stabilizzazione elettronica dell'immagine, oltre appunto a video 8K a 30 fps, 1080p a 240 fps e 720p a 480 fps. Insomma, ci sono tutti i presupposti per diventare la fotocamera principale dei nuovi smartphone Xiaomi, come già successo con Mi 10 Ultra.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .