Xiaomi.EU porta la MIUI 12 Beta su più di 20 Xiaomi e Redmi

Xiaomi MIUI 12

Niente tiene in hype i fan Xiaomi più del rilascio dell'aggiornamento alla MIUI 12. Come già visto alla presentazione, l'ultimo aggiornamento porta con sé molte novità per i possessori di smartphone Xiaomi e Redmi, ma per il momento è diffusa perlopiù in fase Beta per gli utenti cinesi. Per noi utenti Global, però, viene in soccorso il sempre attivo team di Xiaomi.EU, che ha reso disponibile la sua build dell'ultimo major update per più di 20 modelli. Andiamo a vedere nel dettaglio di quali si tratta.

Aggiornamento 19/10: rilasciata l'ultima versione basata sulla Beta 20.10.15/16.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi e MIUI 13: lista dei modelli che dovrebbero riceverla

MIUI 12: il team Xiaomi.eu la rende più occidentale con le sue Custom ROM

Se andiamo a vedere la lista dei dispositivi che potranno supportare la build tradotta della MIUI 12, pulita e implementata con i servizi Google, troviamo inclusi smartphone anche di vecchia data, come lo Mi 6 ed anche il Mi Note 3. Particolare esclusione invece, riguarda POCO F1 che però segue uno sviluppo differente non essendo basato sulla MIUI China bensì sulla Global e, dunque, dovrebbe avere maggiori notizie in merito tra qualche tempo. Piccola nota su Redmi Note 8 Pro con SoC MediaTek, escluso a causa di complicazioni che portano al bricking e da cui è difficile recuperarlo.

E voi avete già installato versioni precedenti da Xiaomi.EU? Come vi trovate? Installerete anche questa versione? Scrivetecelo nei commenti.

MIUI 12 20.10.16

MIUI 12 20.10.15

Changelog

      • Sistema
        • Novità – Aggiornamento ad Android 11 (Mi Note 10 / Pro)
        • Novità – Prima beta ROM Xiaomi.eu per Redmi K30i 5G (picasso_48m – TWRP come Redmi K30 5G)
        • Novità – Aggiunte le gestures “Back tap” (Mi 10, Mi 10 Pro)
        • Novità – Ora puoi consentire tutte le rotazioni (funzione della Xiaomi.eu)
        • Nuovo – Nuovo layout della finestra di dialogo per la connessione USB (dispositivi Android 11)
        • Ottimizzazione – Aggiornamento della patch di sicurezza Android a ottobre 2020
        • Correzione – L'animazione di ricarica “Glow” non veniva ridimensionata correttamente [dispositivi a 720p, ad es. Mi CC9e]
      • Launcher
        • Correzione – Veniva riprodotto un effetto sonoro durante la disinstallazione di un'app anche quando “Elimina suono” era disabilitato
      • Sicurezza
        • Correzione – L'autorizzazione “Avvio automatico” veniva reimpostata quando un'app viene aggiornata [dispositivi Android 11]
        • Correzione – Mancava la funzione “ID virtuale”
      • Impostazioni
        • Ottimizzazione – Notifiche e impostazioni del centro di controllo ridisegnati
      • App Vault
        • Novità – Riprogettazione dell'interfaccia utente
        • Novità – Finestra con la durata a schermo
      • Note
        • Novità – Ora puoi creare scarabocchi e salvarli come note di immagini e immagini nella Galleria
      • Scanner
        • Novità – Riprogettazione dell'interfaccia utente
      • ATTENZIONE: per gli utenti di Mi 10 Pro, dopo aver aggiornato alla MIUI 20.10.15 non eseguite l'attuale TWRP. Xiaomi ha cambiato il codice del kernel. Se esegui l'avvio via TWRP dopo questo aggiornamento, il telefono si spegnerà e non sarà più possibile avviare il sistema o ripristinare. L'unico modo per eseguire TWRP è installarla e avviarla tramite fastboot.

MIUI 12 20.9.17

MIUI 12 20.9.4

MIUI 12 20.7.2

MIUI 12 20.6.18


Guida all'installazione

Il primo passo per l'installazione della MIUI 12 Beta di Xiaomi.eu è lo sblocco del bootloader. Dopodiché dovrete effettuare l'installazione della custom recovery TWRP e l'ottenimento dei permessi di root. Cercate la guida dedicata al vostro modello, sul nostro portale ne potete trovare svariate.

A questo punto scaricate il file ZIP della MIUI 12 Beta che vi interessa e copiatelo nello storage dello smartphone. Dalla voce “Updater” dalle Impostazioni cliccate sui 3 pallini in alto e selezionate “Reboot to Recovery“. Una volta entrati nella modalità TWRP selezionate “Install/Select zip“, installate, riavviate e siete pronti.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .