Il calo di ricavi del 2020 di Huawei è visibile, ma l’azienda resta forte

huawei fatturato
Credits: MyDrivers
Gshopper

Da brand più apprezzato della Cina, a “vorrei ma non posso” in Occidente: questa è la sorte dell'anno turbolento di Huawei, soprattutto nei ricavi e del fatturato. Infatti, nonostante siano arrivati prodotti di grande qualità come la serie P40 o la freschissima gamma Mate 40, la società deve fronteggiare le sanzioni USA che non permettono una regolare crescita.

Huawei: la crescita del fatturato nei tre trimestri 2020 c'è, ma è molto minore rispetto al 2019

huawei fatturato 2

Secondo il report interno, Huawei ha riportato nel Q3 2020 (terzo trimestre) un fatturato di circa 27.5 miliardi di € al cambio, con una crescita del 3.7% su base annua. Mentre sul piano dei 9 mesi di quest'anno, abbiamo una crescita del 9.9% con un fatturato totale di un equivalente di 85.1 miliardi di €. Insomma, la crescita esiste, ma se rapportata ai dati della CNBC, ci rendiamo conto che c'è un deciso calo rispetto al 2019 che si assestò al 24.4%, periodo molto fiorente per il marchio.

Anche i profitti del brand sono diminuiti in questo 2020, dato che abbiamo un calo del 0.7% rispetto all'anno scorso su base annua, assestandosi all'8%. Questo però non preoccupa Huawei, dato che l'azienda si aspettava questi numeri, ritenendo che la stessa sia ancora forte ed è pronta a fare del suo meglio per reggere l'urto, facendo enormi sforzi per mantenere questi standard in attesa di tempi migliori.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .