Non tutti gli operatori della Corea del Sud voglio estromettere il 5G di Huawei

huawei corea del sud lg u plus infrastrutture 5g
OnePlus Nord N10

Corea Del Sud e Cina non sono mai andate d'accordo, ma non tutto quello che le riguarda va in disaccordo. Come nel caso delle infrastrutture 5G di Huawei, che nel paese del Taewon potrebbero essere estromesse a causa delle pressioni degli USA, ma c'è un operatore tutt'altro che favorevole alla cosa, come LG U+, il terzo carrier del paese.

Huawei: l'operatore telefonico LG U+ vuole mantenere il 5G di Huawei in Corea del Sud

huawei corea del sud lg u plus infrastrutture 5g 2

La questione del 5G di Huawei in Corea Del Sud nasce dalla preoccupazione degli Stati Uniti circa la posizione che gli operatori sudcoreani, di cui i più importanti sono Korea Telecom, SK Telecom e proprio LG U+, mantengono con le infrastrutture del colosso cinese. Gli USA infatti hanno suggerito al paese asiatico di passare ad una “rete pulita”, cioè senza possibilità di violazioni di privacy.

Questo ha scaturito la risposta di Huawei, che ha dichiarato di essere pronta a firmare accordi senza “backdoor” in tutti i paesi. D'altro canto, gli USA hanno incalzato dicendo che la Sud Corea debba “pensare a questioni che potrebbero includere fornitori inaffidabili”, ma non tutte hanno risposto presente all'appello.

Infatti, se Korea Telecom e SK Telecom accettano le condizioni degli Stati Uniti di entrare nelle “società di telecomunicazioni pulite”, LG U+ è fermamente contraria all'estromissione di Huawei. Entrando nel politico, la Ministra degli Esteri sudcoreano Kang Kyung-wha ha dichiarato: “La Corea del Sud manterrà l'apertura strategica in campo tecnico, mentre si lavora duramente per mantenere la sicurezza tecnica“. Pare eloquente che il governo del paese non sia del tutto convinto della mossa americana.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .