Huawei è in calo, Samsung continua a crescere

huawei e samsung

Huawei non sta sicuramente attraversando uno dei suoi periodi migliori, su tutti i fronti. Dopo la conferma del ban degli Stati Uniti, l'azienda cinese sta cercando di correre ai ripari per offrire ai propri clienti un certo tipo di prodotti. Non è facile, però, convincere il pubblico che anche senza servizi Google sia facile convivere con uno smartphone targato Huawei. Motivo per cui altri brand, al momento, stanno prendendo il sopravvento. Tra questi, dunque, troviamo sicuramente Samsung, che sta godendo di una situazione privilegiata dopo il calo del colosso cinese.

Samsung stima un aumento del 58% dei profitti

samsung logo

Dando un'occhiata ai numeri pubblicati dalla stessa Samsung, pare che nel terzo trimestre del 2020 sia stato registrato un aumento dei profitti pari al 58% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Andando a quantificare queste percentuali, si tratta di un guadagno per oltre 10 miliardi di dollari, molto pià di quanto preventivato all'inizio di quest'anno.

LEGGI ANCHE:
Huawei P Smart 2021 ufficiale in Italia con le cuffie FreeBuds 3 in regalo

Alcuni importanti fattori hanno inciso in questa crescita. Su tutti, ovviamente, l'uscita di scena di Huawei che in ambito smartphone ha dovuto rinunciare ad una buona fetta di mercato in Europa. Questo ha favorito indubbiamente Samsung, che soprattutto con i device di fascia media ha saputo riconquistare punti. Non solo, però, perché l'azienda sudcoreana si dota anche di un numero di accessori ed elettrodomestici davvero impressionante, che continuano a macinare utili.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .