Xiaomi Mi 10 Ultra si aggiorna ma la ricarica a 120W diventa “inutile”

xiaomi mi 10 ultra ricarica 120w

In queste ore è arrivato un aggiornamento della MIUI 12 che potrebbe non piacere molto ai possessori di Xiaomi Mi 10 Ultra. Mi riferisco nello specifico all'ultima MIUI V12.0.10.0.QJJCNXM China Stable, che potete trovare nel nostro articolo dedicato. Si tratta dell'update con il firmware fotografico di DxOMark, ma spulciando il changelog è possibile trovare anche ottimizzazioni applicate al comparto batteria. Tuttavia, queste avrebbero fondamentalmente peggiorato l'esperienza di ricarica, dato che la tanto decantata Mi Charge a 120W diverrebbe poco più di uno specchietto per le allodole.

Annunciata in sede di presentazione, la ricarica a 120W di Xiaomi Mi 10 Ultra rappresenta un record su smartphone (e non solo). Fra l'altro, si tratta del primo telefono al mondo ad avere la nuovissima Quick Charge 5. Finora non si era mai visto un dispositivo con una potenza tale da riuscire a caricare la batteria da 4.500 mAh in soltanto 23 minuti. O perlomeno così è stato specificato dal produttore, dato che già dai primi test spuntati online si è potuto constatare che in realtà ci vogliono 30 minuti o poco più per arrivare al 100%.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi 10 Ultra è in grado di guidare un auto a distanza

La ricarica 120W di Xiaomi Mi 10 Ultra perde di efficacia dopo l'ultimo aggiornamento

Come dicevo, nel changelog della MIUI 12.0.10.0 per Xiaomi Mi 10 Ultra troviamo le seguenti diciture:

  • Ottimizzata la strategia di controllo della temperatura per la ricarica
  • Ottimizzato il problema dello spegnimento della ricarica in condizioni di alta temperatura
  • Ottimizzato il problema dell'attivazione lenta della batteria causato dal mancato utilizzo del telefono per lungo tempo

xiaomi mi 10 ultra ricarica 120w

Se già inizialmente i 23 minuti erano pressoché impossibili da riscontrare, con questo aggiornamento la ricarica è ulteriormente rallentata. Come evidenziano i test condotti, la potenza a 120W viene mantenuta solamente per 13 secondi all'inizio della carica rispetto ai precedenti 60 secondi. Così facendo, il passaggio dallo 0% al 100% avviene non più in 23 bensì in 33 minuti. D'altro canto, l'aspetto positivo è che nei primi 10 minuti aumenta la percentuale di ricarica, passando dai precedenti 9.75 Wh agli attuali 11.75 Wh. Da notare, poi, che prima il 100% veniva indicato dal software al raggiungimento del 93,50% effettivo, mentre adesso ciò avviene al raggiungimento del 92,77%. Una tecnica legittima, dato che permette alla batteria di preservarsi maggiormente nel corso del tempo.

Per carità, 33 minuti sono un tempo comunque molto buono, ma evidentemente i tempi complessivi sono peggiorati, con un aumento dell'attesa del +43%. Da notare che il fu OPPO Find X introdusse una Super VOOC che, pur essendo a 50W anziché a 120W, raggiungeva il 100% in 35 minuti. È giusto specificare, però, che in quel caso la batteria integrata era una 3.400 mAh e non una 4.500 mAh.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .