Xiaomi Mi 10 Lite Zoom e Redmi K30 iniziano a ricevere Android 11

Xiaomi Mi 9T Pro

Continua l'opera di espansione di Android 11, come dimostra il debutto a bordo di Xiaomi Mi 10 Lite Zoom e Redmi K30 5G. Sì, perché Xiaomi è uno dei produttori che ha abbracciato per primo la nuova major release di Google. Lo dimostra il rilascio Stable Beta per Mi 10 e Mi 10 Pro, al quale è seguito quello per Redmi K30 Pro (il nostro POCO F2 Pro).

LEGGI ANCHE:
Tutti gli aggiornamenti per Huawei, Honor, Xiaomi, Redmi, OPPO e Realme | Settembre 2020

Android 11 fa capolino anche su Xiaomi Mi 10 Lite Zoom e Redmi K30

Contrariamente a quelli sopra citati, l'aggiornamento ad Android 11 per Xiaomi Mi 10 Lite Zoom (aka Mi 10 Youth Edition) è ancora relegato alla fase pienamente Beta. Ma dimostra come il produttore stia lavorando per portare il nuovo OS anche sui modelli meno costosi del proprio catalogo. Lo smartphone era atteso anche sul nostro mercato, ma a distanza di mesi non è mai arrivato, forse in favore del “fratellino” Mi 10 Lite 5G.

xiaomi mi 10 lite zoom

Android 11 Beta sta arrivando per Redmi K30 5G, variante inferiore rispetto al già aggiornato K30 Pro. Non a caso questi due modelli condividono una configurazione hardware similare, essendo entrambi guidati dallo Snapdragon 765G.

redmi k30 5g

Se possedeste uno fra Mi 10 Lite Zoom o Redmi K30 5G e voleste saggiare le novità di Android 11, per ora dovete necessariamente affidarvi al Beta Testing. Dopo il rilascio della ROM in Cina sotto forma di MIUI 12 20.9.10, il team Xiaomi EU ha ben pensato di trasporla anche per noi occidentali.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .