Guardare un tablet sarà come leggere un libro grazie alla tecnologia NXTPAPER di TCL

tcl nxtpaper display e-ink paper lcd

Durante la kermesse IFA 2020, attualmente in svolgimento, TCL è stata una delle protagoniste con un intero ecosistema presentato nell'occasione berlinese. Ma a catturare l'attenzione non sono state solo le smart TV, ma anche i tablet o meglio, la tecnologia dei display dei tablet che TCL chiama NXTPAPER, che unisce il feeling ottico dell'e-paper (e-Ink) con le potenzialità di visione degli LCD.

Che cosa fa esattamente NXTPAPER di TCL unendo LCD ed e-Ink (e-paper)?

tcl nxtpaper display e-ink paper lcd 2

Da tempo, i display e-Ink a colori, o anche e-Paper, sono sicuramente le soluzioni di lettura digitale meno energivora e stancante per gli occhi possibile. Peccato però, che la risoluzione sia spesso bassa e con basse frequenze di aggiornamento (refresh rate, per intenderci). Questo fa sì che essi non siano per nulla adatti, ad esempio, a non guardare un video. Questa cosa sta per essere superata proprio grazie alla tecnologia di TCL NXTPAPER.

Da come spiega la stessa TCL, essendo il display Full HD dei TABMAX E TABMID una combinazione di tecnologia LCD ed e-Ink a colori insieme, da cui viene fuori proprio il concetto NXTPAPER, esso permetterà quindi di guardare video, documenti e immagini con la possibilità di non stancarsi gli occhi e di risparmiare energia fino al 65% rispetto ad un LCD normale. Progetto ambizioso, che andrà sicuramente a rivaleggiare con le soluzioni del colosso delle soluzioni a inchiostro digitale E INK. Ma se in futuro il gigante cinese li porti anche ad altri brand?

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .