Snapdragon 750G ufficiale: SoC 5G ancora più veloce, con alcune sorprese

OnePlus Nord N10

Qualcomm non sembra volersi fermare affatto, continuando a spingere piuttosto forte sul 5G. Nonostante tenga banco, in questi giorni, la questione legata al nuovo Snapdragon 875, il prossimo chipset di fascia alta, il brand americano si focalizza sulla fascia media. Dopo l'ottimo lavoro fatto con lo Snap 765G, montato su alcuni dei medi di gamma migliori, come OPPO Find X2 Neo, arriva lo Snapdragon 750G. Grazie ad esso, dunque, sarà possibile sfruttare una rete 5G ancora più veloce, proponendo anche tante funzionalità legate all'AI.

Xiaomi utilizzerà per prima lo Snapdragon 750G?

snapdragon 750g

Questo nuovo chipset, presentato da poco, è dotato di un modem X52 che a differenza del precedente modello propone mmWave 5G, che permette di raggiungere velocità di download fino a 3,7 Gbps. Oltre a questo, poi, arrivano alcune nuove funzionalità legate all'intelligenza artificiale, come la soppressione del rumore ambientale anche da un singolo microfono.

LEGGI ANCHE:
Snapdragon 875 sarà anche sul nuovo flagship di Realme, come suggerisce il Vicepresidente

Analizzando più in dettaglio lo Snapdragon 750G, troviamo un processore ocat-core con configurazione Kyro 570 e frequenza di clock massima pari a 2.2GHz. Ad accompagnare tale comparto troviamo una GPU Adreno 619 che, rispetto allo Snap 730G, è più veloce del 10% e permette di supportare anche i display a 120Hz. Questi nuovi SoC, dunque, dovrebbero essere disponibili entro la fine dell'anno e, molto probabilmente, saranno montati per primi sui dispositivi targati Xiaomi. Non sappiamo ancora di quali modelli si tratta, ma non è escluso che anche altri brand adottino questa stessa alternativa verso fine anno, annunciando magari qualche nuovo smartphone.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .