POCO X3: confermato Android 11, dubbi su Android 12

poco x3 android 11

POCO X3 NFC è uno degli smartphone più intriganti degli ultimi mesi e adesso sappiamo per certo che riceverà l'aggiornamento ad Android 11. L'interesse per questo terminale è alto, grazie ad una scheda tecnica di alto livello se se ne considera il prezzo. Ne è anche stata lanciata una variante priva di NFC ma dotata di una batteria ancora più capiente. Se POCO viene apprezzata è anche per la gestione del software, con POCO Launcher che viene utilizzato anche da possessori di smartphone id altri brand. Fra l'altro, avete visto che sta per essere lanciata la sua terza versione?

LEGGI ANCHE:
Sondaggio Xiaomi: quali funzioni della MIUI 12 China volete sulla Global?

Android 11 arriverà su POCO X3, ma non è detto sarà lo stesso con Android 12

Xiaomi Mi 9T Pro

Come abbiamo detto, quindi, POCO X3 sarà portato ad Android 11. Non siamo noi a dirlo, bensì l'azienda stessa, come affermato dalla coppia composta dal country director Anuj Sharma e dal general manager C Manmohan. Fra l'altro, questo ultimo ha già confermato che lascerà l'azienda fra non molto. Ma per quanto riguarda Android 12, invece? Inutile dire che parlarne oggi sarebbe frettoloso per ovvie ragioni. Il rilascio ufficiale di Android 11 deve ancora avere luogo, per quanto ne conosciamo già tutte le novità, ma ha senso ragionare in ottica futura. Acquistare uno smartphone sapendo che trattamento software riceverà è un dettaglio non da poco, evitando così di munirsi di un telefono che non sarà aggiornato. Per quanto sia stato da poco lanciato, diamo per scontato che POCO X3 continuerà ad essere supportato ancora per diverso tempo. Basti vedere la quantità di aggiornamenti che Xiaomi rilascia su base quotidiana (o quasi).

In occasione dell'ultimo Ask Me Anything (al minuto 03:25), i due dirigenti POCO hanno sottolineato come POCO X3 sarà portato ad Android 11. Tuttavia, non è ancora dato sapere se sarà lo stesso con Android 12: a detta di Anuj, è impossibile da dire, dato che Google non ha ancora comunicato quali caratteristiche saranno necessarie per supportare la prossima release.

Legittimo mettere le mani avanti, ma vediamo improbabile che un SoC recente come lo Snapdragon 732G non sia in grado di far girare Android 12. È più probabile che venga portata avanti la politica controversa di Xiaomi, secondo cui i dispositivi economici ricevono un solo major update, indipendentemente dal loro comparto tecnico. Insomma, ne riparleremo fra qualche mese, nell'attesa che l'update ad Android 11 non impieghi troppo tempo ad arrivare.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Lydsto