OxygenOS Open Beta: link per i modelli OnePlus | Download

oneplus oxygenos open beta

Il lavoro di OnePlus per migliorare la propria OxygenOS passa anche per l'esistenza delle ROM Open Beta, disponibili al download per tutti. Così come accade(va) con la MIUI di Xiaomi, il team software propone delle ROM di beta testing pubblico per la community più appassionata. Lo scopo delle Open Beta è quello di far provare in anticipo le nuove funzionalità, con lo scopo di avere un feedback prima del loro rilascio sulle OxygenOS Stabili.

In modo da raccoglierle tutte in un unico posto, abbiamo deciso di creare questo articolo. Qua di seguito trovate la lista dei vari modelli di smartphone OnePlus e, con essi, le relative ROM Beta.

Ultimo aggiornamento: 24 settembre

OxygenOS Open Beta: tutte le versioni disponibili al download per OnePlus

oneplus oxygenos open beta

ModelloVersioneRecovery
OnePlus 8Open Beta 2Scarica
OnePlus 8 ProOpen Beta 2Scarica
OnePlus 7TOpen Beta 8Scarica
OnePlus 7T ProOpen Beta 8Scarica
OnePlus 7Open Beta 18Scarica
OnePlus 7 ProOpen Beta 18Scarica
OnePlus 6TOpen Beta 5Scarica
OnePlus 6Open Beta 5Scarica
OnePlus 5TOpen Beta 33Scarica
OnePlus 5Open Beta 35Scarica
OnePlus 3TOpen Beta 30Scarica
OnePlus 3Open Beta 39Scarica

Come installare la OxygenOS Open Beta dopo il download

La procedura di installazione della OxygenOS Open Beta è la stessa per tutti i modelli di smartphone OnePlus qua elencati. Una volta scaricato il file ZIP corrispondente, dovete spostarlo nella cartella principale della memoria interna del dispositivo. A questo punto andate nella sezione “Aggiornamenti di sistema” dalle Impostazioni e cliccate sull'icona dell'ingranaggio in alto a destra. Nelle opzioni che compariranno selezionate “Aggiornamento locale” e selezionate la Open Beta che avete copiato nello smartphone.

Una volta completata l'installazione, avrete la vostra OxygenOS Open Beta che gira sullo smartphone OnePlus. Da questo momento in poi riceverete una notifica OTA quando sarà eventualmente disponibile una nuova versione della Beta. In modo da evitare possibili problemi, passando da OxygenOS Stabile ad Open Beta vi consigliamo di effettuare un backup e dopodiché formattare la memoria per avere un'installazione più “pulita”.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .