OnePlus 8/8 Pro: rilasciati i codici sorgente del kernel di Android 11

oneplus 8 pro

Dopo diversi leak e rumors, finalmente OnePlus 8 e 8 Pro sono stati lanciati sul mercato. Si tratta dei due nuovi smartphone premium dell'azienda cinese, che quest'anno ha deciso di puntare ancora più in alto. Non solo per quanto riguarda le caratteristiche dei device, ma anche sotto l'aspetto del prezzo. Malgrado ciò, questi smartphone sono sicuramente molto validi, grazie anche alla OxygenOS ancora più ottimizzata. Nel caso in cui foste alla ricerca, però, di qualcosa di diverso lato software, ora potrete dedicarvi al modding su questi due modelli.

Aggiornamento 29/09: l'azienda cinese ha rilasciato il codice sorgente del kernel dell'aggiornamento ad Android 11. Trovate tutti i dettagli a fine articolo.

OnePlus 8/ 8 Pro, quali custom ROM arriveranno?

oneplus 8 pro unbrick

Da qualche ora è arrivata la notizia tanto attesa: sono stati rilasciati i codici sorgente del kernel di OnePlus 8 e 8 Pro. Finalmente, dunque, dopo qualche settimana dalla loro uscita, tutti gli sviluppatori di terze parti potranno cominciare a lavorare sullo sviluppo di ROM alternative. Non stupisce, dunque, questo tipo di scelta, dato che storicamente il brand è sempre stato molto attento a questo aspetto. Solitamente i codici venivano forniti fin dal primo giorno di uscita dei nuovi smartphone ma, stavolta, si è dovuto attendere più del dovuto.

LEGGI ANCHE:
OnePlus: problemi audio con le cuffie cablate, ecco di cosa si tratta

Su GitHub troverete, comunque, i download di tutta la documentazione per procedere allo sblocco del bootloader e a tutte le operazioni successive. Vi lasciamo qui sotto il link per accedervi.

Disponibile il codice sorgente del kernel basato su Android 11 | Aggiornamento 29/09

oneplus 8 pro

A distanza di un po' di tempo torniamo a parlare di modding e OnePlus 8/8 Pro grazie al rilascio del codice sorgente del kernel, stavolta basato sull'aggiornamento ad Android 11. N'è passata di acqua sotto i ponti e durante le ultime settimane la compagnia cinese ha ufficializzato la nuova OxygenOS 11. Nel momento il cui scriviamo l'UI di OnePlus è disponibile solo per gli ultimi top di gamma, in versione beta. Non è dato di sapere quando farà capolino nella sua incarnazione stabile e non resta che attendere fino a quando l'azienda non reputerà che i tempi sono maturi.

Intanto, su GitHub è stato caricato il codice sorgente del kernel di Android 11, ennesimo passo avanti per la creazione di custom ROM, recovery, mod e tanto altro. In basso trovate il link al download, direttamente dalla piattaforma.

Per quanto riguarda i componenti audio del kernel, in questo caso sono disponili a parte (li trovate qui).

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .