Xiaomi annuncia una MIUI senza bloatware: la rivoluzione è alle porte

xiaomi MIUI senza bloatware

Nelle scorse settimane abbiamo assistito ad una questione piccante riguardante il ban della app cinesi in India, con conseguenze anche per Xiaomi e alcuni dei suoi software proprietari. Le cose si sono fatte sempre più serie con il passare delle settimane ed ora sembra che la compagnia di Lei Jun abbia deciso di correre ai ripari in un modo a dir poco rivoluzionario. Xiaomi, infatti, ha annunciato ufficialmente il rilascio di una MIUI pura, che dice no alle app preinstallate ed è in dirittura d'arrivo senza bloatware.

Xiaomi: in arrivo una versione “pura” della MIUI, senza alcun bloatware preinstallato

xiaomi MIUI senza bloatware

Il comunicato ufficiale è stato pubblicato da Xiaomi India: il team di sviluppo del brand è attualmente al lavoro su una nuova versione della MIUI, stavolta priva di app preinstallate: problema dei bloatware è stato affrontato di recente anche per quanto riguarda OnePlus e la OxygenOS e sta diventando sempre più sentito da parte degli utenti. Tuttavia in India si è trattata di una vera e propria necessità, nata dal ban delle app cinese da parte del governo nazionale.

Entrando nel dettaglio, la nuova MIUI “pulita” arriverà sprovvista delle app bloccate e non è dato di sapere quanto a fondo si spingerà questo processo di purificazione dell'UI del brand cinese. Altro particolare riguarda la localizzazione: per ora si parla solo di una versione dedicata al mercato indiano, anche se non è da escludere che Xiaomi possa portare questo nuovo modello anche in altri paesi.

Per concludere, questa particolare MIUI intensificherà ancora di più la protezione dei dati personali degli utenti, come specificato nello stesso comunicato. In merito alla questione dell'app Cleaner Master (anch'essa bloccata in India), l'azienda di Lei Jun sottolinea che si tratta di un'applicazione di terze parti utilizzata da più produttori, che nulla ha a che fare con la MIUI.

Comunque, tenendo bene a mente che la MIUI senza bloatware è prevista solo per l'India e che al momento non ci sono dettagli per un rilascio generale… che cosa ne pensate di questa novità? Apprezzate l'UI del brand così com'è oppure preferireste avere una versione “pura”, senza app preinstallate? Fatecelo sapere nei commenti!

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .