Xiaomi Mi 10 Ultra da shock: sarà il primo con la selfie camera nel display!

xiaomi mi 10 ultra

Pochi giorni ci separano dalla presentazione ufficiale di Xiaomi Mi 10 Ultra, con un evento che si prepara a far parlare per molto tempo. Il 2020 segna il decennale per l'azienda di Lei Jun e per l'occasione si faranno le cose in grande, a tal punto da far vociferare una possibile presentazione di Mi MIX 4 o addirittura Mi Flex. Ma probabilmente Mi 10 Ultra sarà l'unico vero protagonista dell'evento, anche perché si fa concreta la teoria secondo cui – tenetevi forte – sarà il primo con selfie camera sotto al display.

Ad affermarlo è Ross Young, fondatore dell'azienda di analisi DisplaySearch e quindi insider del mondo della produzione di schermi. Il suo tweet arriva in risposta a quello più criptico di Ice Universe, secondo cui Xiaomi Mi 10 Ultra shockerà il mondo. Già in passato Young aveva tirato fuori rumor quali un nuovo pieghevole “economico” di Huawei, così come dettagli sul refresh rate di Huawei Mate 40.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi annuncia una MIUI senza bloatware: la rivoluzione è alle porte

Xiaomi Mi 10 Ultra si prepara a far scalpore, ma sarà per pochi

L'implementazione su Xiaomi Mi 10 Ultra della tanto discussa selfie camera sotto al display renderebbe Xiaomi la prima azienda al mondo a commercializzare un prodotto con tale innovazione. Finora soltanto OPPO e Vivo hanno dimostrato pubblicamente di poter produrre un dispositivo del genere. Tuttavia, finora si sono dimostrati tutti tentativi fini soltanto a promuovere le proprie capacità tecnologiche piuttosto che lanciare un prodotto finale.

Come specificato da Ross Young, però, anche Mi 10 Ultra sarebbe da considerare un prodotto atipico e non destinato a macinare grandi numeri. Non tanto per la volontà del pubblico, ben disposto a mettere le mani su uno smartphone del genere, quanto per la filiera produttiva. Ad essere vendute sarebbero pochissime unità, rendendo Mi 10 Ultra poco più che un prodotto dimostrativo, un po' come già accaduto con Mi MIX Alpha.

Egli prosegue aggiungendo qualche altro dettaglio tecnico, specificando che il fornitore dello schermo sarebbe uno fra Visionox e China Star. La prima azienda, fra l'altro, è quella che sta dietro proprio al succitato Xiaomi Mi Flex, così come Mi MIX Alpha e Mi Note 10. E proprio Visionox ha dimostrato di poter produrre in anticipo sulla tabella di marcia questa nuova tipologia di display. Ciò sarà possibile con la tecnologia InVsee, con pannelli trasparenti che fanno sì che la selfie camera non venga compromessa in termini qualitativi.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .