Xiaomi Mi 10 Ultra: video unboxing e specifiche a poche ore dal lancio

xiaomi mi 10 ultra unboxing

Xiaomi pare non aver terminato le frecce del suo arco ed è in procinto di lanciare un nuovo flagship, che alcuni rumor chiamano Xiaomi Mi 10 Ultra (in realtà arriverà come Xiaomi Mi 10 Extreme Commemorative Edition in patria) . Si vocifera di lui da diverse settimane, anche con nomignoli quasi “Cas” o “Super Large Cup”, per non parlare di Xiaomi Mi 10 Pro Ultra. In tutti questi casi si indica lo smartphone con il nome in codice di M2007J1SC. Fatto sta che tutti questi indizi ci aiutano a tracciare un identikit abbastanza preciso e che vi vogliamo raccontare in questo articolo dedicato.

Aggiornamento 11/08: Mi 10 Ultra compare sul TENAA e con un unboxing a poche ore dall'evento. Trovate tutti i dettagli nella sezione “Unboxing”.

Xiaomi Mi 10 Ultra (Extreme Commemorative Edition) in arrivo: tutto quello che sappiamo finora

Qual è il nome del flagship del decennale?

xiaomi mi 10 ultra

Intorno al nome del nuovo flagship della serie Mi 10 si è creata tantissima confusione, complice la voglia di creare hype e interesse da parte della compagnia cinese e le ovvie differenze linguistiche. Inizialmente Lei Jun e soci hanno cominciato a stuzzicare i fan parlando di un dispositivo Super Big Cup, in simpatico riferimento alle sue dimensioni o alle performance maggiorate (che dovrebbero essere superiori a quelle del Mi 10 Pro, ovviamente).

Successivamente è stato confermato il nome per la versione cinese: Xiaomi Mi 10 Extreme Commemorative Edition. Sì, è particolarmente lungo ma non si può negare che abbia un certo fascino. Tornano a noi: tramite un post su Weibo, Lei Jun ha risposto ad alcune domande in merito al dispositivo. Il dirigente ha confermato che è prevista una versione Global (molto probabilmente anche per l'Europa) e che arriverà sui mercati internazionali come Xiaomi Mi 10 Ultra. Abbiamo sudato sette camicie, ma finalmente ci siamo: ecco il nome del flagship del decennale per noi occidentali.

Inoltre Lei Jun ha pubblicato anche un'immagine della confezione di vendita del dispositivo, una soluzione molto diversa rispetto ai soliti box del brand. Per comodità, tutto l'articolo è incentrato sul nome della variante Global, in modo da essere facilmente consultabile dagli appassionati in cerca di dettagli sul flagship e (principalmente) sulla sua incarnazione internazionale.

xiaomi mi 10 ultra

Design e display

Non c'è ancora molto da sapere sulle fattezze che avrà Xiaomi Mi 10 Ultra: dato il nome utilizzato, possiamo immaginarci un look simile a Mi 10 e Mi 10 Pro ma di dimensioni maggiorate.

xiaomi mi 10 ultra certificazione reti cina

Secondo quanto trapelato finora, il display sarebbe all'altezza delle specifiche di altissimo livello previste, integrando uno schermo OLED curvo e forato con refresh rate a 120 Hz. Se così fosse, si tratterebbe a tutti gli effetti del primo smartphone Xiaomi AMOLED e con un refresh rate così elevato, finora esclusivo soltanto della serie Redmi K30 con LCD. La certificazione TENAA conferma che sarà utilizzato uno schermo da 6.67″ Full HD+ (2340 x 1080 pixel) con un singolo foro per la selfie camera, in dimensioni di 162,38 x 75,04 x 9,42 mm.

xiaomi mi 10 ultra

Il leaker cinese Digital Chat Station continua ad offrire perle dedicate allo Xiaomi Mi 10 Ultra: stavolta rivela che il nuovo flagship sarà in grado di registrare contenuti in HDR10 con risoluzione 8K, con una profondità di colore a 10 bit. Secondo il leaker, il comparto fotografico – sia lato foto che video – è notevolmente migliorato, ma non ci vengono offerti ulteriori dettagli.

Parlando di design, i poster promozionali postati in rete sembrano aver svelato le due colorazioni con cui sarà venduto Xiaomi Mi 10 Ultra. Quella “base” avrà un retro in ceramica dal colore perlaceo, mentre quella top si contraddistinguerà per una back cover trasparente.

xiaomi mi 10 ultra colorazioni

Unboxing

A pochissime ore dalla presentazione compare in rete un primissimo unboxing che ci rivela e conferma come sarà fatto Xiaomi Mi 10 Ultra. Il retro è lo stesso di quello visto nei render ufficiosi, con la sua particolare fotocamera a semaforo. Il davanti potrebbe essere deludente per alcuni, in quanto integra un display forato e non la tanto discussa selfie camera nello schermo.

All'interno della confezione è presente il nuovo caricatore Mi Charge Turbo, in grado di spingersi fino a 120W di potenza. Vediamo anche la fotocamera con zoom 120x, di cui ce ne viene dato un brevissimo assaggio.

Hardware

Con l'avvento dello Snapdragon 865+ arriva una nuova ondata di smartphone potentissimi, come dimostrano i relativi punteggi Antutu. Non soltanto ROG Phone 3, Lenovo Legion e Red Magic 5S, ma anche il presunto Xiaomi Mi 10 Ultra. Lo screenshot che circola in rete vede protagonista il prossimo flagship Xiaomi (con la sigla M2007J1SC), con un ranking sopra a qualsiasi smartphone visto finora di 687.422 punti. Anche oltre i succitati smartphone da gaming: rispetto a Xiaomi Mi 10 Pro, i potenziamenti più considerevoli riguardano GPU e interfaccia grafica. All'interno dello Snapdragon 865+ si cela sempre la stessa GPU Adreno 650 dell'865, ma con una frequenza maggiorata (645 contro 587 MHz).

Inoltre il misterioso flagship è apparso a sorpresa anche nel database di Geekbench, sempre con la sigla M2007J1SC (ormai associata allo Xiaomi Mi 10 Extreme). Il dispositivo ha totalizzato 903 punti in single-core e 3.233 punti in multi-core; i benchmark rivelano la presenza di un processore Qualcomm octa-core con una frequenza base di 1.8 GHz e 12 GB di RAM. Il sistema operativo è basato su Android 10.

xiaomi mi 10 ultra

Le memorie LPDDR5 e UFS 3.1 saranno più che avanzate per Xiaomi Mi 10 Ultra. La versione ceramica vanterà due tagli da 8/256 GB12/256 GB, mentre quella top con retro trasparente sempre due ma da 12/256 GB16/512 GB.

Parlando di batteria, il leaker cinese DigitalChatStation ha parlato di un'unità “decisamente soddisfacente” per una maggiore autonomia. Come preventivato, Xiaomi Mi 10 Extreme adotterà una soluzione simile a quella dei fratelli minori, ossia un'unità da 4.500 mAh. Ad oggi è questo lo standard a cui si sono allineati tutti i principali produttori, ad eccezione dei più energivori smartphone da gaming. A rivelarlo è la certificazione TUV Rheinland, specificando che lo smartphone contiene una coppia di unità da 2.250 mAh.

xiaomi mi 10 ultra batteria

Una delle novità principali di Xiaomi Mi 10 Ultra sarebbe rappresentata dalla nuova ricarica rapida, in grado di riportarla al 100% in pochi minuti. Il dispositivo è comparso nel database dell'ente cinese 3C, confermando il supporto a 120W (20V 6A). Ovviamente l'ente 3C conferma anche il supporto alla connettività 5G, ma di questo non avevamo dubbi. Ma non finisce qua: Mi 10 Extreme si spingerà oltre, avendo dalla sua la ricarica wireless a 55W. Si vocifera, poi, che lo smartphone avrà anche una ricarica wireless inversa molto veloce per gli standard, forse superiore ai 5W di Mi 10 Pro.

xiaomi 120w

Lei Jun – CEO e figura chiave quando si parla del brand cinese – ha pubblicato alcune specifiche “sospette” su Weibo. Che sia un riferimento proprio a Xiaomi Mi 10 Ultra? Il post fa riferimento alle feature imprescindibili a bordo degli smartphone moderni, elementi che mettono i produttori alle prese con i problemi di progettazione più disparati. Lei Jun chiede agli appassionati quali siano le funzionalità necessarie, accompagnando il tutto con un elenco particolarmente nutrito.

Questo comprende: configurazione dual speaker, motore di vibrazione migliorato, refresh rate elevato, mini-jack, NFC, sensore IR (infrarossi), zoom 30X o superiore, sensori ottici anteriori e posteriori (per una luminosità automatica più precisa), batteria da 4.500 mAh o superiore, ricarica wireless, sistema di raffreddamento Vapor Chamber

xiaomi mi 10 ultra immagini specifiche prezzo uscita leak 8

Lu Weibing, attuale CEO di Redmi, ha postato su Weibo uno stato dove dice che il nuovo smartphone che sta usando è davvero ottimo (in cinese egli scrive “davvero facile da usare” letteralmente) ed il social network indica come origine del post uno smartphone Xiaomi. Per gli esperti del settore cinesi pare trattarsi senza dubbio del Mi 10 Ultra, che ormai ha solo da essere presentato.

Insomma, si tratta di una lista di funzionalità parecchio precisa. Si tratterà di un semplice sondaggio oppure Lei Jun ci sta anticipando quelle che saranno le caratteristiche del nuovo flagship?

Una nuova immagine promozionale compare in rete e con essa alcune delle specifiche chiavi di Xiaomi Mi 10 Ultra. Viene menzionato il nuovo sistema di raffreddamento con camera di vapore e strati di grafite, così come un sensore ID nel display di nuova generazione. Viene menzionato anche il rinnovato motore di vibrazione, così come il doppio speaker stereo con supporto HiRes ed algoritmi personalizzati per audio e microfoni.

xiaomi mi 10 ultra

Fotocamera

Da un top di gamma come Xiaomi Mi 10 Ultra ci si aspetta un upgrade rispetto al già notevole Mi 10 Pro. Inizialmente si ipotizzava che lo smartphone avrebbe dovuto avere a bordo un modulo da 108 MP, lo stesso (almeno in termini di MP) di Mi 10 Pro. Al contrario, una stringa scovata dagli sviluppatori di XDA ha abbassato le previsioni, dato che viene citata la presenza di un sensore da “soli” 48 MP. Per quanto riguarda il resto delle caratteristiche, ci sarebbe modulo con zoom ottico avanzato ed una modalità SuperMoon.

Non mancherebbe un grandangolo in grado di effettuare anche scatti macro: ciò vuol dire che lo smartphone avrà almeno una configurazione tripla, anche se un aggiuntivo sensore ToF potrebbe sommarsi. Per ciò che concerne la selfie camera, sappiamo soltanto che Mi 10 Extreme dovrebbe mantenere un unico singolo incastonato nello schermo.

xiaomi 108mp

Compaiono in rete delle immagini che immortalerebbero un case protettivo per Xiaomi Mi 10 Ultra, apparentemente ufficiale o ufficiosa, con una texture in simil-fibra di carbonio.

Le foto leaked, sia dal vivo che in render, evidenziano un grosso ritaglio adibito ad ospitare un modulo fotografico che si prospetta molto ingombrante. La scritta “100x Infinity Zoom” confermerebbe la volontà di ricalcare quanto fatto con Samsung Galaxy S20 Ultra. Se ci fossero dubbi a riguardo, anche Mi 10 Extreme sarà in grado di registrare video 8K grazie al comparto hardware implementato.

Per quanto riguarda la selfie camera, voci di corridoio danno per fondata la teoria secondo cui Mi 10 Ultra sarebbe il primo con selfie camera sotto al display.

Si avvicina il lancio di Mi 10 Ultra e, come prevedibile, i leak iniziano a farsi consistenti. I poster promozionali pubblicati in anteprima ci svelano come sarà fatta la fotocamera, meno ingombrante rispetto a quanto svelato dal case protettivo qua sopra. Con disposizione in verticale, vediamo una quad camera completa di teleobiettivo periscopiale avanzato, in grado di offrire uno zoom 120x da record. Tuttavia, la lunghezza focale da 12-120 mm ci fa capire che (oltre ad esserci un grandangolare molto ampio) siamo dinnanzi ad uno zoom ottico 5x. Ci sarà tanto lavoro software, quindi, per raggiungere uno zoom così avanzato.

Xiaomi Mi 10 Ultra – Prezzo e data di uscita

xiaomi mi 10 ultra prezzo

Fra i primi rumors su Xiaomi Mi 10 Ultra si è parlato proprio di prezzo e data di uscita sul mercato in Cina. L'immagine trapelata online evidenza una slide opportunamente censurata, con una forbice da 6.000/6.999 yuan. Se così fosse, lo smartphone avrebbe un costo attorno ai 750/880€ e sarebbe uno dei modelli più costosi di sempre (Mi MIX Alpha escluso).

A riprova di ciò, un leaker indiano ha pubblicato una possibile anticipazione in merito a prezzi e varianti del dispositivo, confermando in parte quanto visto in precedenza. Secondo quanto riportato, il prezzo di Xiaomi Mi 10 Ultra partirà da 6299 yuan (765€) per la versione da 12/256 GB, per poi salire a ben 6.999 yuan (850€) per il modello da 12/512 GB. L'immagine leaked mostra anche i possibili prezzi del K30 Extreme, altra Commemorative Edition in arrivo.

Xiaomi Mi 10 Ultra è apparso su uno store online, evidenziando il prezzo di 6.999 yuan, pari a circa 853€, per la variante da 128 GB. Sarebbe più elevato, quindi, rispetto a quanto preventivato in precedenza.

xiaomi mi 10 ultra prezzo

Circa la data di uscita, Lei Jun ha annunciato su Weibo un evento per l'11 agosto, durante il quale terrà un discorso in occasione dei 10 anni del brand. Insomma, l'occasione perfetta per presentare il nuovo top di gamma e infatti la stessa casa cinese ha annunciato ufficialmente il debutto del Mi 10 Extreme Commemorative Edition, in arrivo in versione Global come Xiaomi Mi 10 Ultra.

xiaomi mi 10 extreme

Com'è facile intuire, il dispositivo rappresenta un modo per commemorare i 10 anni di attività del brand asiatico e lo farà in grande stile secondo i rumor raccolti fino a questo momento.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .