Samsung Galaxy Note 20, 20 Ultra e Z Fold 2 ufficiali: prezzo, uscita e specifiche tecniche

samsung galaxy note 20 galaxy z fold 2

Si alzano i veli sull'Unpacked 2020 di oggi e sulle sue novità, chiamate Samsung Galaxy Note 20Note 20 UltraZ Fold 2. Sul palco dell'evento coreano sono stati mostrati al grande pubblico i nuovi top di gamma della serie Note, per tutti gli amanti del pennino. Al suo fianco debutta Samsung Galaxy Z Fold 2, il nuovo pieghevole che ci fa chiedere: che fine hanno fatto le proposte di Xiaomi ed OPPO? Domande a parte, al keynote di oggi sono stati presentati anche i nuovi accessori, come Samsung Galaxy Watch 3 e Galaxy Buds Live, ed il nuovo tablet Galaxy Tab S7.

LEGGI ANCHE:
Samsung Galaxy Note 20/Z Fold 2: scarica gli sfondi ufficiali per qualsiasi Android

Samsung presenta i nuovi Galaxy Note, Note 20 Ultra e Z Fold 2: tutte le novità

Samsung Galaxy Note 20 & Note 20 Ultra

L'evento è partito con il duo Samsung Galaxy Note 20Note 20 Ultra, mantenendo così la doppia proposta anche per la famiglia Note. La prima differenza sta nelle dimensioni e nel display: entrambi Dynamic AMOLED, abbiamo uno schermo piatto da 6,7″ Full HD+ (393 PPI) su Note 20 e curvo da 6,9″ Quad HD+ (496 PPI) su Note 20 Ultra. In ambo i casi siamo di fronte ad un pannello HDR10+ con supporto al refresh rate a 120 Hz per una fluidità elevata. A bordo troviamo anche il nuovo vetro protettivo Gorilla Glass 7, al debutto nel mondo smartphone: da notare che, a livello di materiali, Note 20 ha un retro in policarbonato (chiamato “Glasstic“), mentre Note 20 Ultra in vetro.

Come per Note 10 e 10+, anche la serie Note 20 mantiene il display forato, ospitando al suo interno una selfie camera da 10 MP f/2.2. Guardandoli più nel dettaglio si nota che il modello Ultra può vantare un foro più contenuto nelle dimensioni. In quanto a colorazioni, saranno disponibili nelle tinte Mystic Bronze e Mystic Gray. Note 20 ci sarà anche nel colore Mystic Green, mentre Note 20 Ultra in quello Mystic White. Ovviamente non poteva mancare l'iconica S Pen, rinnovata nelle sue potenzialità. È stata introdotta la funzionalità Anywhere Actions: muovendo lo stylus si attivano scorciatoie vaie, un po' come già avviene con le Air Actions. Rispetto a Note 10, la latenza è stata ridotta del -40% su Note 20 e addirittura del -80% su Note 20 Ultra.

Hardware alla mano, sotto al cofano troviamo l'Exynos 990 di Samsung, completo di connettività 5G. In termini di memorie, Note 20 è disponibile nell'unica versione da 8/256 GB, mentre Note 20 Ultra nelle due versioni da 12/256 GB e 12/512 GB: da segnalare il ritorno dell'espandibilità via microSD. Ad alimentare il tutto ci sono batterie da 4.300/4.500 mAh con possibilità di condivisione mediante Wireless PowerShare. Non manca la funzione Samsung DeX per la connessione a monitor e periferiche esterne anche in modalità wireless.

Il focus di Samsung è stato anche e soprattutto nel comparto fotografico, con Samsung Galaxy Note 20 che eredita le evoluzioni viste con S20 e S20 Ultra. Il modello Ultra ha una tripla fotocamera da 108+12+12 MP f/1.8-2.2-3.0, comprensiva di grandangolare da 120° e teleobiettivo Space Zoom. Non troviamo l'esagerato 100x di S20 Ultra, bensì un più “modesto” 50x con zoom ottico 5x completo di stabilizzazione OIS. Nel caso di Note 20, invece, abbiamo una 12+12+64 MP f/2.2-1.8-2.0, sempre con grandangolare e teleobiettivo digitale 30x. In termini di video, i nuovi Note sono in grado di registrare in 8K 21:9 e c'è anche una modalità Pro Video per filmare a 120 fps e con controlli avanzati sotto mano.

Parte oggi il preordine fino al 20 agosto ai seguenti prezzi:

  • Samsung Galaxy Note 20
    • 4G 8/256 GB: 979€
    • 5G 8/256 GB: 1079€
    • In omaggio 3 mesi di Xbox Game Pass Ultimate, Game Controller e caricatore wireless oppure Galaxy Buds+
  • Samsung Galaxy Note 20 Ultra
    • 12/256 GB: 1329€
    • 12/512 GB: 1429€
    • In omaggio 3 mesi di Xbox Game Pass Ultimate, Game Controller e caricatore wireless oppure Galaxy Buds Live

Samsung Galaxy Z Fold 2

Il vero protagonista dell'evento odierno è stato Samsung Galaxy Z Fold 2, il vero successore dell'inizialmente sfortunato primo modello. L'azienda ha imparato dai difetti di Galaxy Fold, a partire dal display esterno da 6,2″ 2208 x 819 pixel, ben più spazioso dei precedenti 4,6″. Aprendolo si ha accesso ai 7,6″ 2208 x 1768 pixel dello schermo interno, anch'esso migliorato in quanto è stato eliminato il superfluo notch. Al suo posto troviamo uno schermo forato per la selfie camera da 10 MP f/2.2, sia fuori che dentro. A migliorare è anche il refresh rate, anch'esso a 120 Hz come gli esponenti della serie S e Note.

A livello software troviamo tutti i vantaggi dell'esperienza di un prodotto pieghevole, ereditate anche da Galaxy Z Flip. Per questo troviamo la modalità Flex Mode, con cui sfruttare la posizione piegata per realizzare foto e video. A proposito, sul retro c'è la tripla fotocamera da 12+12+12 MP f/1.8-2.2-2.1 con grandangolare e teleobiettivo con OIS. Niente Exynos qua, bensì lo Snapdragon 865 con 12/256 GB di memoria ed una 4.500 mAh con ricarica rapida, anche wireless.

Disponibile nelle colorazioni Mystic Black e Mystic Bronze, oltre che nella versione speciale Thom Browne, il prezzo dovrebbe attestarsi sui 2049€ (anche se manca l'ufficilità).

Samsung Galaxy Tab S7 & S7+

Novità degne di nota anche per il mondo dei tablet Android, le cui vendite stanno crescendo grazie anche a Huawei e Lenovo. All'Unpacked 2020 è stato annunciato Samsung Galaxy Tab S7, il nuovo tablet premium pensato per chi non vuole compromessi. Lo schermo LCD da 11″ Quad HD+ a 120 Hz offre il supporto S Pen per potenziare la produttività, grazie ad una scheda tecnica capitanata dall'ultimo Snapdragon 865+. Completano il quadro le memorie da 6 GB di RAM e 128 GB di storage espandibile fino ad 1 TB.

Il comparto multimediale è arricchito da quattro speaker AKG con supporto Dolby Atmos e disposti sul lato, dove troviamo anche il sensore ID. La porta USB Type-C 3.2 permette a pieno la connettività DeX, che come anticipato sarà disponibile anche in modalità wireless. A completare la scheda tecnica troviamo una batteria da 8.000 mAh con ricarica rapida 45W, dual camera da 13+5 MP, dimensioni di 256 x 165,3 x 6,3 mm per 500 g. Oltre al pennino, sono disponibile anche la Book Cover, anche in modalità completa di tastiera fisica.

samsung galaxy tab s7

Samsung Galaxy S7+ vanta un display migliore, con uno schermo Super AMOLED da 12,4″ WQXGA a 120 Hz. Le dimensioni maggiorate permettono di integrare una batteria da 10.090 mAh. Disponibile dal 21 agosto, Samsung Galaxy S7 avrà un prezzo di 749€ per la versione Wi-Fi e 849€ per quella con connettività LTE. Per quanto riguarda S7+, invece, i costi salgono a 949€ per la Wi-Fi e 1.149€ per la LTE. I preordini riceveranno 3 mesi di Xbox Game Pass Ultimate e controller dedicato oppure la Galaxy Book Cover.

Samsung Galaxy Watch 3

Circolava in rete già da tempo e finalmente Samsung Galaxy Watch 3 è ufficiale. Realizzato in acciaio inox e pelle (c'è anche la variante in titanio), il nuovo smartwatch riprende la tanto apprezzata ghiera girevole. Agendo su di essa ci si muove all'interno dell'interfaccia di Tizen OS 5.5 ed è attorno al display rotondo da 1,2″ e 1,4″. La diagonale varia a seconda della dimensione che si sceglie fra le due a disposizione, da 41 e 45 mm. Per entrambi lo schermo è un 360 x 360 pixel Super AMOLED con protezione Gorilla Glass DX, mentre varia la batteria (247/340 mAh). La scocca offre anche certificazione IP68 e MIL-STD-810G.

Il comparto hardware, con Exynos 9110 ed 1/8 GB di storage, è completo di connettività LTE tramite eSIM, Wi-Fi, Bluetooth 5.0, NFC, GPS/GLONASS/Galileo/BeiDou. La sensoristica presente permette di analizzare a tutto tondo le sessioni di allenamento, grazie anche all'introduzione dell'analisi SpO2 per l'ossigenazione del sangue. Inoltre, Samsung ha ben pensato di aggiungere la rilevazione delle cadute e, in tal caso, la possibilità di chiedere aiuto. Nella suite dedicata alla salute ci sono anche le funzionalità legate a pressione sanguigna ed ECG, anche se non saranno disponibili sin da subito.

Samsung Galaxy Watch 3 sarà in vendita dal 7 agosto al prezzo di 429€: gli acquisti entro il 20 agosto avranno in omaggio il Wireless Battery Pack.

Samsung Galaxy Buds Live

Concludiamo con le Samsung Galaxy Buds Live, le nuove cuffie true wireless dalla peculiare forma “a fagiolo”. Samsung ha sfruttato la partnership con AKG per la loro realizzazione, integrando al loro interno speaker da 12 mm e 3 microfoni. Questi ultimi possono essere utilizzati anche per la cancellazione attiva del rumore, con cui potersi isolare dai rumori molesti dell'esterno.

samsung galaxy buds live

Una funzione utile è accoppiata con i nuovi Note 20: collegandoli assieme è possibile usare le Galaxy Buds come fossero un microfono esterno per i video. C'è anche una modalità Gioco che permette di ridurre la latenza per non avere ritardi fastidiosi durante le partite. La batteria da 472 mAh permette circa 29 ore di riproduzione continua, mentre con 5 minuti di ricarica (anche wireless) si ha subito 1 ora di ascolto.

Le Samsung Galaxy Buds Live saranno disponibili in preordine fino al 20 agosto al prezzo di 189€.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .