OnePlus 7/7 Pro, 7T/7T Pro: la Open Beta 17/7 aggiorna le patch e migliora la UI

Gshopper

Nel frattempo che attendiamo il debutto della nuova OxygenOS 11, la Open Beta 17/7 fa il suo debutto a bordo di OnePlus 7, 7 Pro, 7T e 7T Pro. Di recente questi quattro modelli si sono aggiornati alla stabile OxygenOS 10.3.4, mentre in questo caso siamo di fronte ad una ROM Beta. Di conseguenza, al suo interno sono presenti novità che vedremo successivamente implementate nel firmware pubblico.

LEGGI ANCHE:
POCO alza l'hype: è in arrivo il rivale di OnePlus Nord

La Open Beta 17/7 della OxygenOS arriva su OnePlus 7/7 Pro e 7T/7T Pro

oneplus 7 7t open beta 17 7

La Open Beta 17/7 per OnePlus 7, 7 Pro, 7T e 7T Pro non introduce novità radicali per la OxygenOS, bensì varie ottimizzazioni software. Per esempio la correzione di bug relativi a lockbox, screenshot, SMS, file manager ed altro ancora. L'unica novità degna di nota è l'implementazione delle ultimissime patch di sicurezza di agosto 2020.

Ecco il changelog completo:

  • Sistema
    • Funzionalità di assistenza utente appena aggiunta per aiutare rapidamente le capacità di utilizzo principale dell'utente (Impostazioni> Suggerimenti e guida di OnePlus)
    • Risolto l'errore anomalo che si verificava in Lockbox
    • Risolto il problema di avvio automatico con i registri QXDM dopo il riavvio
    • Esperienza utente ottimizzata con screenshot lunghi in alcuni scenari
    • Patch di sicurezza Android aggiornata a 2020.08
  • Messaggi
    • Ottimizzata la categorizzazione, i messaggi dello stesso contatto ora uniti in una sola scheda (Solo India)
  • File Manager
    • Risolto il problema per cui File Manager non visualizzava alcuni documenti scaricati dalle app
  • Connettività
    • Migliorata la stabilità dei trasferimenti Wi-Fi
⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .