Xiaomi Super Charge Turbo da 120W: l’alimentatore compare in video e riceve la certificazione 3C

xiaomi 120w alimentatore

La Super Charge Turbo di Xiaomi si prepara a far scintille (speriamo soltanto in modo figurato!) con i suoi 100W. Se ne parla da più di un anno, con la stessa Xiaomi che si è sin da subito esposta ufficialmente in merito. Da quando è stato lanciato Mi 9 Pro 5G, l'azienda si è voluta proiettare come leader dell'evoluzione della ricarica rapida. Prima erano soltanto OPPO e Huawei ad aver dimostrato i propri traguardi, mentre adesso anche Xiaomi siede nel podio. Se volessimo stilare una classifica attuale, OPPO detiene il primato con la Super VOOC 2 da 65W, seguita dalla 50W di Xiaomi ed infine dalla SuperCharge di Huawei da 40W.

Aggiornamento 3/07: la nuova tecnologia di ricarica è sempre più vicina; arriva anche la certificazione 3C. Trovate tutti i dettagli a fine articolo.

La ricarica da 100W Xiaomi Super Charge Turbo è in dirittura d'arrivo

Ad essere sinceri, al secondo posto si posiziona Red Magic 5G, in grado di ricaricarsi a 55W. Tuttavia, la minore diffusione del brand risulta meno rilevante se si parla di guidare l'evoluzione del settore. Fra l'altro, la stessa Nubia ha dato dimostrazione della propria ricarica rapida a 100W, anche se ad oggi non si sa quando arriverà.

Al contrario, la Xiaomi Super Charge Turbo sembra più pronta all'azione. E contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il suo debutto dovrebbe avvenire per la prima volta su uno smartphone Redmi anziché Xiaomi. Quattro mesi fa l'azienda annuncia l'inizio della produzione di massa e adesso possiamo dare uno sguardo all'alimentatore da 120W che permetterà di superare un wattaggio del genere.

Siglato come MDY-12-ED, quello che vediamo in questa clip è l'alimentatore con supporto alla Super Charge Turbo. Sul lato verticale sono evidenziati gli step di ricarica: 5V 3A, 9V 3A, 11V 5A e 20V 5A. Come anticipato, più sotto è evidenziato un ulteriore step, da 20V 6A. Questo significa una potenza massima da addirittura 120W, di 20W superiore a quanto ci si aspetta dalla Super Charge Turbo.

Viste anche le fattezze, è molto probabile che questo alimentatore non sarà esclusivo soltanto degli smartphone, ma anche e soprattutto dei notebook. Ed è qua che Redmi potrebbe strappare l'anteprima a Xiaomi, integrando la Super Charge Turbo sulla propria linea RedmiBook.

I primi test della Super Charge Turbo da 100W hanno lasciato un po' tutti a bocca aperta. Chi avrebbe mai detto che un giorno saremmo riusciti a caricare una batteria da 4.000 mAh del 100% in soli 17 minuti? Come nel caso della Super VOOC di OPPO, anche la ricarica Xiaomi sfrutta una tecnologia a doppia cella della batteria. Ciò è necessario per far sì che l'unità di alimentazione non soffra di una sollecitazione del genere, eccessiva per una singola batteria.

Il caricabatterie da 120W di Xiaomi ha ricevuto la certificazione 3C | Aggiornamento 3/07

xiaomi 120w

Dopo un'attesa lunghissima dalle prime conferme della casa cinese in merito alla sua nuova tecnologia di ricarica, ecco che arrivano i primi segnali incoraggianti in merito al debutto della Super Charge Turbo. L'ente 3C ha certificato un caricabatterie da 120W a marchio Xiaomi, con la sigla MDY-12-ED. Si tratterebbe dello stesso prodotto comparso in video a inizio giugno (e che vedete nella clip in alto, questo stesso articolo).

Inoltre le varie indiscrezioni in merito all'arrivo del primo modello del brand con ricarica da 100W si sono intensificate nell'ultimo periodo. A questo punto è lecito immaginare che la certificazione 3C faccia riferimento proprio al misterioso dispositivo; quest'ultimo dovrebbe arrivare nel corso della seconda metà del 2020, forse addirittura ad agosto (secondo voci di corridoio). Non possiamo non pensare al presunto Mi 10 Pro+, ma ovviamente l'altro grande candidato è il Mi MIX 4. Sarà davvero così?

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .