Xiaomi disabilita momentaneamente app e sito di Mi Community in India

xiaomi mi community india disabilitato 2

La diatriba tra la tecnologia cinese e l'India si amplia di ulteriori scenari e anche stavolta è Xiaomi ad essere coinvolta. Infatti, dopo essersi vista bannare alcune sue app insieme a quelle di altri produttori, l'azienda ha deciso di disabilitare Mi Community proprio per il territorio indiano, comunicandolo in una lettera ai fan.

Xiaomi: disabilitato Mi Community India, le motivazioni del brand

xiaomi mi community india disabilitato

L'azione di Xiaomi avviene anche dopo quanto occorso nelle score ore a POCO che si è dovuta scusare a causa delle app bannate sul nuovo M2 Pro. L'applicazione Mi Community India era stata già bandita nella black list governativa di qualche settimana fa,ma il sito era ancora disponibile. Il colosso cinese però, ha compreso che la situazione è diventata scomoda ed ha deciso di disabilitare anche il portale web della community.

Per spiegare le proprie motivazioni, Xiaomi ha scritto una lettera rivolta ai fan della Community India, che si può trovare se si prova ad accedere da IP indiani. Ecco le frasi salienti della lettera:” Ci incontreremo con le parti interessate governative per cercare un'opportunità di chiarimento. La Mi Community aderisce alle più strette regolamentazioni per la privacy e la sicurezza della legge indiana. La privacy e la sicurezza dei Mi Fan sono troppo importanti per noi“.

La volontà di Xiaomi dunque, è totalmente pacifica e votata al risanamento delle rotture occorse in questo periodo con l'India, uno dei mercati più grandi per il brand di Lei Jun.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .