Vivo Watch pronto al lancio: arriva la certificazione Bluetooth

vivo smartwatch

Al contrario della maggioranza dei produttori, Vivo conserva un'anima conservativa nell'approccio al mercato. Pur producendo una quantità smodata di smartphone (nel 2019 se ne contano circa 50), di accessori non ne ha molti in catalogo. A parte qualche cuffia e cavetti vari, sullo store ufficiale ci sono quasi soltanto telefoni e gadget annessi. Ma le cose dovrebbero cambiare a breve e un primo indizio l'abbiamo avuto con la registrazione del brand Vivo Watch. Non è un mistero che l'azienda stia lavorando a quello che sarà il suo primo smartwatch e adesso abbiamo anche le prime presunte immagini render.

Aggiornamento 7/07: novità in merito ad un'altra importante certificazione. Trovate tutto a fine articolo.

Aggiornamento 15/06: si aggiungono nuovi dettagli a Vivo Watch.

LEGGI ANCHE:
Vivo pensa ancora ad una pop-up camera con forme innovative

Lo smartwatch Vivo viene rivelato in queste prime immagini tecniche

Postate su Twitter da uno dei vari leaker di settore, le immagini ci mostrano uno smartwatch piuttosto tradizionale. Dandole per vere, Vivo Watch adotterebbe un design circolare, con un display attorniato da una cornice ben evidente. Mentre quello sinistro è pulito, sul lato destro si evidenziano due tasti fisici, con i quali immaginiamo ci si muova attraverso l'interfaccia software.

Guardando il retro, Vivo Watch ha l'ormai onnipresente sensore per i battiti cardiaci, permettendo allo smartwatch il monitoraggio dei dati fisici. Sempre sul posteriore ci sono due pin magnetici, i quali verranno utilizzati per la ricarica tramite o una dock o un cavetto apposito. Notiamo anche la presenza di un cinturino intercambiabile, potendo essere così sganciato dal quadrante ed essere sostituito con quello che più preferiamo. Per il momento le informazioni finiscono qua, sia in merito alle specifiche che alla finestra di lancio.

Aggiornamento 15/06

Il lancio del primo smartwatch targato Vivo Watch sarebbe imminente o quasi. Lo testimonierebbe la certificazione 3C da poco ricevuta, solitamente a ridosso della presentazione ufficiale. La certificazione ci fa sapere che sarà possibile ricaricarlo a 5V 1A.

Vivo Watch viene certificato dal Bluetooth SIG | Aggiornamento 7/07

Non è una novità che Vivo stia lavorando sul proprio smartwatch. A conferma di ciò, infatti, ci giunge notizia di una nuova importante certificazione di questo prodotto, che ora riceve anche la certificazione del Bluetooth SIG. Mancherebbe davvero poco, quindi, alla sua uscita sul mercato.

vivo watch

All'interno di questi documenti il numero in codice del modello è W2056. Viene confermata la presenza, quindi, del Bluetooth 5.0. Non sono presenti molte altre informazioni in merito, sebbene queste siano uscite già con la precedente certificazione 3C, avvenuta sempre in Cina. Restiamo in attesa, quindi, di ulteriori news a riguardo.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .