Vivo e Samsung hanno gli smartphone più “freschi” sul mercato, secondo Master Lu

Avere un dispositivo elettronico che non scalda durante le operazioni più complesse è uno dei maggiori obiettivi che un utente più esperto. Ebbene, esiste una speciale classifica indetta da Master Lu che mostra i brand che producono i migliori smartphone per la gestione delle temperature ed in cima vi sono la cinese Vivo e la sudcoreana Samsung.

Vivo regina delle temperature nella speciale classifica di Master Lu

vivo samsung smartphone temperature basse master lu

Il portale benchmark Master Lu è noto per riportare spesso le classifiche più disparate in merito ai brand produttori di smartphone e non poteva certo esimersi dal farne una che indicasse quale di questi producesse i dispositivi con le temperature più basse. A trionfare in questo ranking è Vivo, i cui device hanno una media di temperature intorno ai 30.56 C°, mentre segue subito a ruota Samsung, che è arrivata a 31.08 C°.

La terza in classifica gioca nella stessa “casa” di Vivo, infatti troviamo OPPO che è di poco sotto al colosso sudcoreano Samsung con 31.15 C°. Gli altri colossi cinesi invece, come Huawei, Honor Meizu, Xiaomi e Realme inseguono rispettivamente al quarto, sesto, ottavo, nono e decimo posto della graduatoria.

Ovviamente, tra di loro la differenza è davvero risibile, ma di sicuro il lavoro di Vivo è sicuramente non indifferente e dimostra la crescita del brand in tutti i settori, tanto da spingere anche prodotti flagship come X50 nel mercato global. Ma qual è lo smartphone singolo che guida la classifica delle temperature? Chiaramente, non poteva che essere un Vivo, per la precisione U3x con i suoi 27.96 C°, che supera il battery phone Galaxy M30s di Samsung. Ed il più caldo? Nessuno dei cinesi, infatti si tratta di Nokia 9 PureView con 43.05 C°.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .