Il CEO Realme parla di Android 11, Realme UI 2.0, ban in India e notebook

realme askmadhav

Non passa mese senza che Madhav Sheth, CEO di Realme, si esponga sulla situazione dell'azienda. Visto il target giovanile del brand è stato creato #AskMadhav, format “youtubico” nel quale si risponde ad alcuni dei quesiti sul futuro di Realme. A questo giro gli argomenti sono quelli che trovate nel titolo, a partire dal prossimo Android 11, passando per le novità hardware e le problematiche che avvengono nel mondo.

La prima domanda che è stata posta al CEO di Realme riguarda la delicata situazione venutasi a creare in India. Nel paese è in corso un'opera di allontanamento delle aziende della Cina, Realme compresa, anche da parte del governo stesso. Le autorità hanno deciso di bannare tantissime app cinesi, andando a toccare anche realtà consolidate quali Xiaomi e Tencent. Madhav ha tenuto a sottolineare come le app pre-installate che sono state vietate dal governo possano tranquillamente essere disinstallate dagli utenti. A partire dal mese di agosto, poi, un aggiornamento software rimuoverà l'app di pulizia dello storage.

LEGGI ANCHE:
OPPO, OnePlus e Realme in unico grande store online in Cina

Il nuovo episodio di AskMadhav ci svela cosa bolle in pentole in casa Realme

Sempre in merito al software, si è parlato di Android 11 ma soprattutto della Realme UI 2.0 che accompagnerà il prossimo major update di Google. L'update è ufficialmente in fase di elaborazione: per il momento solo Realme X50 Pro e Player Edition hanno ricevuto la ROM in fase Beta. Entrambi, però, sono ancora fermi alla versione 1.0, pertanto la seconda declinazione della UI dobbiamo ancora scoprirla, per quanto un primo assaggio ci sia stato. Viene anche fatto presente che Realme X2 Pro riceverà a breve la beta di Android 11, oltre al fatto che i futuri smartphone avranno le app Google per quanto riguarda Telefono e Messaggi.

Fra gli altri argomenti dell'AskMadhav ci sono state le Realme Buds 3, di cui vi abbiamo parlato in questo articolo dedicato. Inoltre, arriveranno nuove watch faces per gli wearables in commercio e la ricarica UltraDart a 125W arriverà sul prossimo flagship. Per finire, Realme ha promesso il lancio di nuovi prodotti AIoT, così come il possibile ingresso nel mercato dei laptop.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .