Huawei ha chiesto la registrazione di tanti marchi con HarmonyOS

huawei harmonyos registrazione marchi connected linked

Huawei si prepara sempre più a rendersi indipendente attraverso il proprio ecosistema smart. Se con gli smartphone si attende l'arrivo di Mate 40, della sua variante Pro e del prossimo foldable Mate V, per quanto riguarda gli altri prodotti si prospetta una rivoluzione targata HarmonyOS (o HongmengOS alla cinese), cui il brand ha fatto richiesta di registrazione di marchi dedicati proprio al sistema operativo della compagnia.

HarmonyOS: richiesta la registrazione dei marchi Huawei HarmonyOS, Connected, Linked e tanti altri

huawei harmonyos registrazione marchi connected linked 2

La richiesta effettuata dalla stessa Huawei Technologies è data 19 giugno 2020, ma ne abbiamo notizia solo da poche ore. L'obiettivo è la registrazione di un gran numero di marchi a nome HarmonyOS, che passano sia dall'identificativo principale Huawei HarmonyOS, fino a HarmonyOS Connected ed HarmonyOS Linked, ma anche tanti altri.

huawei harmonyos registrazione marchi connected linked 3

Quanto fatto dal brand è sicuramente un passo in avanti al fine di diventare sempre più un brand auto-sostenuto, senza che vi si debba appoggiare ad altri produttori. Tra l'altro, anche i propri dispositivi IoT saranno a breve equipaggiati con HarmonyOS, a partire dal prossimo Mate Watch, che segna una svolta nel campo dei wearable di Huawei.

Non ci resta quindi che attendere i prossimi mesi per scoprire ulteriori novità in merito ad HarmonyOS, che fino all'anno scorso sembrava destinato a rimanere un qualcosa di interno all'azienda ma che oggi potrebbe rappresentare il Core della produzione Huawei.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .