Vivo: il nuovo quartier generale di Shenzhen costerà 182 milioni di dollari

vivo nuovo quartier generale shenzhen 32 piani 182 milioni dollari

Vivo, negli ultimi anni, ha intensificato i propri sforzi al fine di elevarsi tra i leader del mercato smartphone in Cina e proprio per questo, ha intenzione di espandere il proprio quartier generale e portarlo a Shenzhen, che sarà composto non solo dagli uffici, ma anche dal flagship store, con tanto di giardini ad ogni piano.

Vivo: il quartier generale di Shenzhen avrà 32 piani, tanti giardini ed il flagship store

vivo nuovo quartier generale shenzhen 32 piani 182 milioni dollari 2

Il progetto, sviluppato dalla compagnia NBBJ (che ha strutturato il campus di Samsung nella Silicon Valley), dovrebbe prevedere un periodo di costruzione di 5 anni, dato che dovrebbe terminare nel 2025. Il quartier generale di Vivo a Shenzhen sarà composto da ben 32 piani ed ospiterà giardini interni ad ognuno degli stessi. Inoltre, avrà un rivestimento esterno a spirale tutto in vetro auto-ombreggiante e potrà contenere ben 5.800 dipendenti. In più, la mastodontica sede centrale ospiterà anche il flagship store più grande del brand. Il tutto, secondo le stime avrà un costo di ben 182 milioni di dollari.

La scelta di Vivo però, pare non essere casuale. Infatti, il colosso cinese segue altri due giganti della tecnologia come Bytedance (la proprietaria di TikTok e Smartisan) e Tencent, che per il suo campus ha investito addirittura 1.2 miliardi di dollari. Queste mosse, secondo gli esperti, sono segnale di saturazione dell'economia e spesso precedono un crollo della stessa. Nonostante questo, la NBBJ sostiene invece che le grandi compagnie tecnologiche cinesi stiano solo preparando il terreno per la futura espansione globale.

Chi avrà ragione in merito? Certo è che Vivo ha deciso di sorprendere tutti gli altri competitor con questo nuovo quartier generale, che in ogni caso non stanno a guardare, se consideriamo il nuovo flagship store di Huawei a Shanghai.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .