Confronto Jimmy JV65 vs Jimmy JV63: quali sono le differenze?

Jimmy JV63 vs Jimmy JV65

Nel confronto di oggi torniamo a parlare di dispositivi per la casa, ovvero due ottime scope elettriche che non si accontentano della fascia low-cost, ma che grazie alla loro scheda tecnica vogliono osare e affrontare competitors più affermati e internazionali come Dyson. Stiamo parlando della Jimmy JV65 e della Jimmy JV63, le quali apparentemente sembrerebbero completamente identiche, ma sotto alla scocca celano alcune differenze che potrebbero farvene scegliere una piuttosto che l'altra.

Ma cosa cambia effettivamente tra le due e quale conviene acquistare? Mettetevi comodi e scopriamolo insieme all'interno del nostro articolo.

Confronto Jimmy JV65 vs Jimmy JV63

Unboxing – Jimmy JV63 vs Jimmy JV65

La confezione di vendita è identica per entrambe le versioni, ma a cambiare è la dotazione al loro interno. Vediamole meglio:

Jimmy JV63

  • Jimmy JV63;
  • estensione in metallo;
  • spazzola principale con rullo rotante;
  • mini spazzola rotante;
  • lancia in plastica rigida;
  • spazzolina in plastica rigida;
  • rullo aggiuntivo per tappeti (da adattare alla spazzola principale);
  • base da muro;
  • alimentatore da parete con presa europea;
  • manuale delle istruzioni.

Jimmy JV65

  • Jimmy JV65;
  • estensione in metallo;
  • spazzola principale con rullo rotante;
  • mini spazzola rotante;
  • lancia in plastica rigida;
  • spazzolina in plastica rigida;
  • rullo aggiuntivo per tappeti (da adattare alla spazzola principale);
  • tubo flessibile;
  • spazzola morbida per mobili delicati;
  • connettore;
  • base da muro;
  • alimentatore da parete con presa europea;
  • manuale delle istruzioni.

Sotto il punto di vista della dotazione le uniche differenze stanno nella presenza di una spazzola morbida, di un connettore che può essere direzionato in 3 angolazioni diverse e nella presenza di un comodo tubo flessibile.

Accessori non da poco per chi desidera completezza e non vuole rinunciare a nulla una volta affrontata una spesa che supera i 200 euro.

Infine, voglio far presente che il libretto delle istruzioni è anche in lingua italiana ed è veramente completissimo. Vi spiegherà per filo e per segno la prima installazione, come funziona, a cosa servono le varie spazzole e come risolvere eventuali problemi.

Design e costruzione

In questo comparto non abbiamo particolari differenze da far notare tra la Jimmy JV63 e la Jimmy JV65 se non il colore, rispettivamente blu e rosso, in quanto per il resto sono esattamente identiche.

Parliamo di due scope elettriche realizzate interamente in plastica di media fattura e che hanno un ingombro meno importante rispetto ai competitors. Questo perché il corpo ha una forma allungata e affusolata con un manico che va a seguire le sue linee.

Visto che parliamo di maneggevolezza devo dire che mi sono trovato veramente molto bene perché grazie al peso di circa 1.46 kg riusciremo a muoverci tranquillamente per casa anche utilizzandola con una sola mano. La spazzola elettrica poi ci darà una mano perché aiuterà a farla camminare più agilmente.

Jimmy JV63 vs Jimmy JV65

L'unico ostacolo per l'utilizzo ad una mano potrebbe essere che non riusciate ad arrivare al tasto di accensione/spegnimento, ma in realtà il manico scorre fino ai pulsanti garantendo una doppia impugnatura. Questo perché quando si montano delle spazzole differenti, come quella a lancia, è sicuramente più comoda una presa dall'alto anziché posteriore (come quella che usiamo per pulire i pavimenti).

Per il resto le spazzole possono essere agganciate e sganciate molto facilmente, così come il cestello per lo sporco da 0.5 litri, il quale può essere estratto tramite un pulsante posto sulla parte inferiore. Una volta sganciato dovrete solamente estrarre il filtro HEPA.

Sappiate che anche tutto il resto può essere smontato facilmente, tranne la batteria che è installata all'interno della scocca.

Grazie all'ampia angolazione della spazzola principale possiamo raggiungere anche i punti più ostici, anche se avrei gradito la presenza di un blocco a 90° che ci avrebbe consentito di tenere la scopa in piedi quando inutilizzata.

Per il resto le altre spazzole sono tutte molto funzionali, sebbene i materiali con cui sono state realizzate sembrino un po' economici. Vediamo subito a cosa servono:

  • Spazzola elettrica principale: grazie alle morbide setole può essere utilizzata per pulire un po' tutto, dal pavimento a piastrelle fino al parquet. Teoricamente potete utilizzarla anche sui tappeti, ma Jimmy vi mette in dotazione una spazzola apposita sia per la Jimmy JV63 che per la Jimmy JV65;
  • Mini spazzola rotante (chiamata dal produttore “testata del materasso elettico”): perfetta per rimuovere la polvere, gli acari e gli allergeni da materassi o divani;
  • Lancia in plastica rigida (chiamata “strumento a fessura 2 in 1”): è adatto per pulire gli angoli, le fessure o altre aree strette;
  • Spazzolina in plastica rigida (chiamata “attrezzo per tappezzeria 2 in 1”): è adatto per rimuovere la polvere dagli armadi, divani, dai sedili dell'automobile, davanzale e superficie del tavolo;
  • Spazzola morbida: perfetta per pulire mobili delicati e che tendono a rovinarsi facilmente. Questa è esclusiva della Jimmy JV65.

Troviamo poi il tubo flessibile che risulta molto comodo per arrivare a pulire zone difficilmente raggiungibili, così come il connettore che, se abbinato al tubo metallico, ci consente di aspirare la polvere sui mobili più alti (anche queste due sono disponibili solo sulla JV65).

Specifiche tecniche

Jimmy JV63

  • Motore: Brushless da 100.000 rpm e 450W;
  • Potenza d'aspirazione: 130 AW;
  • Sistema di filtrazione: Dual Cyclonic;
  • Filtro: HEPA;
  • Capacità contenitore: 0.5 l;
  • Rumorosità: 78 dB;
  • Batteria: 2500 mAh.

Jimmy JV65

  • Motore: Brushless da 100.000 rpm e 500W;
  • Potenza d'aspirazione: 150 AW;
  • Sistema di filtrazione: Dual Cyclonic;
  • Filtro: HEPA;
  • Capacità contenitore: 0.5 l;
  • Rumorosità: 80 dB;
  • Batteria: 2500 mAh.

Come avrete notato, oltre agli accessori aggiuntivi, la principale differenza tra la Jimmy JV63 e la Jimmy JV65 risiede nello potenza, la quale vede in vantaggio la seconda nominata anche se è lievemente più rumorosa.

Funzionamento

Abbiamo dunque visto che il prezzo superiore è giustificato anche da quest'altro aspetto, ma quanto cambiano effettivamente le performance?

Sinceramente nell'utilizzo quotidiano più classico non si notano particolari differenze nelle prestazioni, in quanto entrambe si comportano in maniera eccellente. Infatti, a bordo sono presenti 3 regolazioni e anche al minimo della potenza riuscirete ad aspirare senza problemi lo sporco più fino come ad esempio la polvere di caffè.

Jimmy JV63 vs Jimmy JV65

Avendo un pavimento a piastrelle, la cosa che ho notato è che spargendolo vicino alle fessure non riesce ad aspirarlo del tutto, ma anche attivando la modalità media si risolverà il problema.

Al massimo della potenza le due Jimmy non avranno nulla da invidiare alle scope più costose, perché riusciranno a portar via qualsiasi tipo di sporco, dal più fino al più grosso (es. cereali, briciole di pane, pezzettini di biscotti).

Tuttavia dovete prestare attenzione a ciò che aspirate perché componenti di dimensioni importanti rischieranno di danneggiare le scope. Fortunatamente la spazzola motorizzata dovrebbe riuscire a percepirle e immediatamente spegnerà il dispositivo.

Jimmy JV63 vs Jimmy JV65

Voglio specificare che si nota che la Jimmy JV65 fa leggermente meno fatica ad aspirare la polvere più ostica, ma sono sincero nel dirvi che se volete fare l'upgrade solo per questo motivo secondo me potete risparmiare i vostri soldi e andare tranquilli con la Jimmy JV63. Se invece volete fare l'upgrade per gli accessori allora ha senso.

Autonomia

Veniamo adesso all'autonomia che solitamente è il punto debole di questi dispositivi. Prima di tutto facciamo presente che la Jimmy JV65 ha 8 batterie per un totale di 2500 mAh, mentre la Jimmy JV63 ha 7 batterie per un totale di 2500 mAh. La capacità totale è la stessa, ma non è uguale il modo in cui è distribuita.

Questo comporta una leggerissima differenza dal punto di vista della durata complessiva. Infatti, possiamo schematizzarla così:

Jimmy JV63

Senza la spazzola rotante:

  • Modalità I: circa 60 minuti;
  • Modalità II: circa 25 minuti;
  • Modalità III: circa 10 minuti;

Con la spazzola rotante:

  • Modalità I: circa 40 minuti;
  • Modalità II: circa 20 minuti;
  • Modalità III: circa 9 minuti;

Jimmy JV65

Senza la spazzola rotante:

  • Modalità I: circa 65 minuti;
  • Modalità II: circa 30 minuti;
  • Modalità III: circa 10 minuti;

Con la spazzola rotante:

  • Modalità I: circa 45 minuti;
  • Modalità II: circa 23 minuti;
  • Modalità III: circa 9 minuti;

Insomma, anche in questo caso le differenze sono poche e non così determinanti. Purtroppo le scope elettriche devono superare ancora lo scoglio dei circa 10 minuti a modalità massima, mentre al minimo si comportano egregiamente. Nonostante ciò siamo in linea con i competitors, quindi sufficienza raggiunta anche sul fronte autonomia.

Il vero aspetto negativo di tutti questi prodotti è la ricarica, perché una volta scaricate le due Jimmy bisognerà attendere ben 5 ore prima di poter ripartire a pieno regime.

Conclusioni – Jimmy JV63 vs Jimmy JV65

In conclusione la cosa che posso dire è che è stato un piacere recensire la Jimmy JV63 e la Jimmy JV65 perché sono due prodotti estremamente efficienti anche se mi sarei aspettato qualcosa in più dal punto di vista dei materiali di alcune componenti e spazzole.

In linea generale comunque hanno superato a pieni voti il test della pulizia, della maneggevolezza, della semplicità d'utilizzo e dell'autonomia. Insomma, tra le ultime che ho avuto modo di provare queste sono sicuramente le migliori.

Ma se dovessi scegliere tra le due quale acquisterei in prima persona? Sinceramente le performance offerte sono molto simili e visto che, ad oggi, la differenza di prezzo tra le due è di circa 60 euro io preferirei risparmiare e acquistare la Jimmy JV63 anche perché 3 accessori in più non valgono quella cifra.

Ovviamente qualora abbiate necessità della spazzola morbida, del connettore e del tubo elastico allora dovrete virare sul modello superiore.

Quali sono dunque i prezzi? La Jimmy JV63 e la Jimmy JV65 sono disponibili su Geekbuying con spedizione dall'Italia in 2 giorni lavorativi rispettivamente a 178 euro e 238 euro. Delle cifre veramente ottime se consideriamo che verranno spedite direttamente dal nostro territorio e non dovremo aspettare un'eternità per farle venire dalla Cina.