Come abilitare i 90 Hz per tutte le app su Realme X2 Pro

Gshopper

Realme X2 Pro si è rivelato uno smartphone apprezzato dal pubblico per varie sue peculiarità, come per il suo schermo AMOLED a 90 Hz. Senza contare caratteristiche quali Snapdragon 855+, quad camera e ricarica Super VOOC. Ma pur facendo parte della categoria di smartphone dotati di refresh rate maggiorato, i 90 Hz non vengono sfruttati al 100%. L'azienda ha scelto di limitarlo a soltanto alcune app di terze parti, pertanto non è possibile goderne in tutte le circostanze. Fortunatamente in rete si è trovato un metodo per bypassare questa limitazione ed abilitare i 90 Hz su tutte le app.

LEGGI ANCHE:
Tanti aggiornamenti per Xiaomi, Huawei, Honor, Realme, Vivo, ASUS e TCL

È possibile abilitare il refresh rate a 90 Hz dello schermo di Realme X2 Pro

In passato abbiamo visto come aumentare il refresh rate sia possibile: lo è stato con OnePlus 6, Xiaomi Mi 9 e Mi 9T, così come OnePlus 7. Nel caso di Realme X2 Pro, si è scoperto che nel software c'è un comando nascosto che permette di abilitare i 90 Hz in maniera permanente. Premettiamo, però, che per poterlo utilizzare è necessario ottenere i permessi di root, data la natura di questa procedura. Prima di proseguire, vi ricordiamo che quando ci si affida al modding è altamente consigliabile di eseguire un backup per salvaguardare i dati. Inoltre, eseguite tutto quello che vi stiamo per descrivere con una carica della batteria almeno al 75%.

IMPORTANTEla procedura descritta presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Questa procedura prevede la formattazione del telefono e la conseguente perdita di tutti i dati: si consiglia di effettuare un backup.

Realme X2 Pro

Sblocco bootloader, TWRP e Magisk

Per ottenerli il primo passo da fare è effettuare lo sblocco del bootloader: trovate tutti i dettagli a riguardo in questo articolo. Il secondo passo è l'installazione della custom recovery, nella fattispecie la celebre TWRP. Anche in questo caso vi invitiamo a seguire la procedura indicata in questo articolo. Infine, per aver i permessi di root potete usare Magisk, scaricando il modulo Manager e salvandolo nella memoria del vostro Realme X2 Pro. A questo punto, da telefono spento, tenete premuto tasto Power+Volume giù per accenderlo in modalità TWRP. Dal menu principale scegliete “Install” e selezionate il modulo in questione.

Come abilitare i 90 Hz perenni su Realme X2 Pro

Riavviate il telefono e, se avete fatto tutto correttamente, siete pronti per proseguire. Una volta eseguito il root su Realme X2 Pro, dovrete scaricare un'app che vi apra il terminale per i comandi avanzati. Potete scaricare Terminal Emulator, per esempio. Apritela e, nella schermata dei comandi, eseguite questo:

su -c service call SurfaceFlinger 1035 i32 0

A questo punto, se tutto è andato correttamente, avrete abilitato i 90 Hz per tutte le app su Realme X2 Pro!

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Banggood Novembre