Xiaomi, arrivano le scuse dopo lo scivolone in Giappone

xiaomi spot redmi note 9s
Oclean

Ha lasciato il segno la pubblicità di Redmi Note 9 in Giappone tanto che Xiaomi si è trovata a dover formulare scuse formali, tramite il proprio account Twitter, al popolo giapponese.

A finire nell'occhio del ciclone ci sono – più precisamente – alcuni fotogrammi finali dello spot pubblicitario che ritraggono il protagonista, reso comicamente grasso a causa della “potenza” del device, esplodere al termine dello spot.

Lo spot di Redmi Note 9s sotto accusa in Giappone

xiaomi spot redmi note 9s

La sequenza di scene non è quindi passata inosservata ai più che hanno criticato la scelta pubblicitaria in più punti. Il primo, che salta all'occhio, è chiaramente la riproduzione stilizzata del fungo atomico, ma c'è dell'altro.

Come in molti ricorderanno, infatti, una delle bombe atomiche sganciate sul Giappone durante la Seconda Guerra Mondiale fu chiamata proprio Fat Man, in italiano “grassone”. Molti hanno quindi rivisto una similitudine tra gli eventi del secondo conflitto mondiale e la pubblicità di Xiaomi che, chiaramente, ha immediatamente preso le distanze. Come accennato, infatti, le scuse sono arrivate direttamente via Twitter: in questo senso l'azienda si è ripromessa di porre più attenzione a contenuti, sensibili, di questo tipo, in futuro.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
AnyCubic