Redmi Note 10 e Note 10 Pro sono stati avvistati su Geekbench

redmi note 10

Nelle scorse ore il portale del TENAA ha pubblicato design e specifiche di un nuovo modello della costola di Xiaomi. Redmi Note 10 e Note 10 Pro dovrebbero puntare entrambi al 5G, grazie all'imminente Dimensity 820 di MediaTek (ma si tratta ancora di un'indiscrezione in cerca di conferma). Lo stesso CEO Lu Weibing ha lasciato intendere l'arrivo di novità per il brand, ergo non dovrebbe mancare molto al debutto. A riprova di ciò, ecco spuntare i primi risultati su Geekbench per entrambi i modelli in arrivo.

Redmi Note 10 e Note 10 Pro arrivano su Geekbench: ecco i primi risultati

Il leak arriva direttamente da Xiaomishka e mostra entrambi i modelli avvistati sul portale di benchmark. Redmi Note 10 e Note 10 Pro arrivano rispettivamente con le sigle M2004J7AC e M2004J7BC e in entrambi i casi è presente un SoC targato MediaTek. Il fratello minore ha totalizzato 644 e 2156 punti (in single-core e multi-core) mentre il modello Pro , 646 e 2634 punti.

I due smartphone presentano 8 GB di RAM e sembrerebbero mossi dallo stesso processore (con una frequenza base di 2.0 GHz). Non sono svelati altri dettagli ma per fortuna in questo caso il TENAA torna utile.

Il Redmi Note 10 è stato certificato di recente con i primi dettagli sulle specifiche, tra cui un display OLED da 6.57″ Full HD+ con un sensore ID integrato ed una tripla fotocamera con un sensore principale da 48 MP. Lo schermo presenta un notch a goccia con una selfie camera da 16 MP mentre la batteria è un'unità da 4.520 mAh con ricarica rapida da 22.5W (secondo l'ente 3C). Per ora mancano ancora dettagli precisi sulla variante Pro.

[su_google]