Huawei Mate X2 potrebbe ispirarsi a Xiaomi Mi MIX Alpha

huawei mate x2

Non si può certo dire che l'avvento degli smartphone pieghevoli sia in piena fase. In Europa si fatica ancora a vederne in giro: le vendite sold-out ci raccontano un'altra storia, ma si tratta comunque di poche unità in confronto ai top di gamma “rigidi”. Lo ha detto lo stesso Richard Yu: i pieghevoli costano troppo. Sia per le aziende, con costi produttivi mai affrontati con uno smartphone, che per gli utenti. Avete visto quanto costa riparare il display di Huawei Mate X? Ma da qui a dire che non ci sarà un Huawei Mate X2 ce ne passa, visto che è praticamente certo che nel 2020 ci sarà un nuovo pieghevole.

LEGGI ANCHE:
OPPO e Huawei conquistano la classifica Antutu dei mid-range | Aprile 2020

I brevetti di Huawei Mate X2 evidenziano un nuovo display “avvolgente”

Proprio in questi giorni si vocifera che il 2020 di Huawei possa essere caratterizzato da un pieghevole “economico”, da lanciare al fianco di Huawei Mate 40. Finora soltanto Samsung è riuscita a lanciare due tipi di pieghevoli differenti in forma e prezzo, avvicinandosi ai costi dei top di gamma più accessoriati. Anche Huawei potrebbe scegliere lo stesso approccio, ma cosa aspettarsi da Huawei Mate X2, il prossimo pieghevole di riferimento?

A darci un indizio su quali fattezze potrebbero essere adottate sono queste immagini, tratte da un presunto brevetto depositato proprio da Huawei. Mesi fa erano state pubblicate immagini del genere ma con un design differente, pertanto prendetele con la giusta dose di attendibilità. Da più parti si vocifera che Huawei Mate X2 possa adottare una feature molto azzeccata per la tipologia di prodotto, ovvero uno stylus in stile Galaxy Note. L'azienda è già pratica dell'argomento, avendola introdotta dapprima su Huawei Mate 20 X e poi sulla serie di tablet MatePad.

huawei mate x2

Le immagini odierne ci raccontano un'altra storia che non può non rimandare il pensiero a Xiaomi Mi MIX Alpha. Dei render precedenti andavano già in questa direzione ma qua la vediamo approfondita. Questa versione di Huawei Mate X2 adotta un design infold anziché outfold, come reso celebre dal Samsung Galaxy Fold. Questo garantirebbe una protezione maggiore per il pannello flessibile, meno esposto al mondo esterno e agli agenti d'usura. Ma al contrario di Samsung e dei suoi due schermi separati, qua c'è un unico pannello che avvolge il frame laterale e si estende sia dentro che fuori.

Una soluzione affascinante ma che siamo sicuri dia i brividi ai più suscettibili ai danni che comporterebbe una caduta. Tornando allo schermo principale, non ne conosciamo la diagonale ma non vediamo alcuna selfie camera. Tutto sarebbe gestito dalla quad camera principale, potendo fare affidamento alla porzione di schermo esterno come viewfinder.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!
⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .