Huawei Enjoy Z, il più economico con 5G: specifiche, foto e benchmark

huawei enjoy z

Qualcosa bolle in pentola in casa Huawei. Nel mentre si sta occupando delle ripercussioni negative derivanti dal rinnovato ban USA, si prepara a lanciare nuovi prodotti. Uno di questi sarà Huawei P Smart S, pensato principalmente per l'Europa, ma ad anticiparlo dovrebbe essere Huawei Enjoy Z. Di per sé non sarà uno smartphone particolarmente avvincente, ma in realtà potrebbe porsi come un riferimento per il settore 5G.

Aggiornamento 22/05: abbiamo il primo test benchmark eseguito tramite Antutu. Ve ne parliamo a fine articolo.

Aggiornamento 19/05: online spuntano immagini e specifiche di Enjoy Z.

LEGGI ANCHE:
Huawei Mate X2 potrebbe ispirarsi a Xiaomi Mi MIX Alpha

Huawei Enjoy Z in arrivo ma potrebbe trattarsi di un modello già visto

Di Huawei Enjoy Z sappiamo ufficialmente quale sarà la data di presentazione, ovvero il 24 maggio. Nell'immagine teaser c'è anche uno slogan relativo al 5G, anche perché – secondo le indiscrezioni – dovrebbe trattarsi dello smartphone 5G più economico mai lanciato da Huawei.

huawei enjoy z

Senz'altro Huawei è una delle società che più sta spingendo in questa direzione, forte anche della sua posizione di leader nel mercato 5G. Basti vedere il recente lancio di Huawei P40 Lite 5G, riedizione ad hoc di P40 Lite. Ma a quanto sarà venduto Huawei Enjoy Z? Come affermato ad inizio anno, Huawei ed Honor sono intenzionate a rompere la barriera dei 150€, aggredendo la fascia low-cost con il proprio 5G. C'è da dire che, in quanto a vendite, abbiamo assistito ad un sorpasso, complice anche una situazione economica non brillante causa Covid-19. C'è anche chi afferma che Huawei Enjoy Z possa essere un rebrand di Honor X10, in arrivo ufficialmente fra pochissimi giorni.

Render ufficiosi e specifiche | Aggiornamento 19/05

Dopo la conferma della sua esistenza, Huawei Enjoy Z sta divenendo sempre più concreto. Le immagini ci mostrano un mid-range in linea con le componenti estetiche più diffuse, fra notch e tripla fotocamera posteriore.

Disponibile in 3 colorazioni (Midnight Black, Sakura Pink e Dark Blue), i rumors ci parlano di uno schermo LCD da 6.5″ Full HD+ con refresh rate a 90 Hz. Sotto al cofano è impossibile che ci sia il Kirin 710F listato dai reseller, dato che è garantito il supporto 5G integrato solo nei chipset di ultima generazione. Più probabile è invece la presenza del Dimensity 800 prodotto da casa MediaTek. La tripla fotocamera posteriore, poi, integrerebbe sensori da 48+8+2 MP con grandangolare e macro/ToF. Per quanto riguarda i tagli di memoria, si parla di versioni da 6/64 GB6/128 GB ed 8/128 GB.

Ecco il primo benchmark Antutu | Aggiornamento 19/05

Basandosi sul nuovissimo Dimensity 800 di MediaTek, c'è una certa curiosità nel vedere come si comporta su Antutu. E adesso possiamo vederlo grazie ai primi benchmark effettuati con Huawei Enjoy Z.

huawei enjoy z antutu

Con nome in codice DVC-AN00, Huawei Enjoy Z ha ottenuto un ranking di 316.328 punti, basandosi su specifiche comprensive di 6 GB di RAM, 128 GB di storage ed Android 10. Come prevedibile, Redmi 10X si comporta meglio in quanto forza bruta, basandosi sull'ultimo Dimensity 820. Nel caso del dispositivo Huawei, vediamo un punteggio sostanzialmente in linea con lo Snapdragon 765G di casa Qualcomm. Sembra proprio, insomma, che gli ultimi SoC prodotti da MediaTek siano pronti a competere lato performance.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!
⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .