Gionee è ancora viva: arriva il nuovo K6 con Helio P60

gionee k6

Gionee è un'azienda che è passata rapidamente dall'essere sconosciuta ai più a comparire nei titoli delle principali testate di settore. Purtroppo non per motivi di cui vantarsi, dato che le notizie parlavano della bancarotta dovuto al vizio del gioco d'azzardo del suo ex proprietario. Fu una brutta batosta da mandare giù, con un debito maturato di – tenetevi forte – 2 miliardi di euro nei confronti di quasi 700 creditori. Sì, avete letto bene. Era fine 2018 e si pensava che questo avvenimento avrebbe sancito la fine di Gionee, visto che parliamo di un'azienda non così grande e rilevante. Al contrario, dopo un rimpasto aziendale ed il passaggio del CEO alle file di Redmi, l'azienda ha sfornato nuovi dispositivi nel 2019. E sta continuando nel 2020, con il nuovissimo Gionee K6.

LEGGI ANCHE:
La Cina prepara il suo ban USA: addio Qualcomm per le aziende cinesi?

Gionee K6 è il nuovo smartphone della rediviva azienda

gionee k6

Non aspettative grandi cose da questo smartphone: Gionee K6 è uno dei molteplici modelli destinati alla fascia mid-range. Lo si capisce dall'utilizzo dell'Helio P60 targato MediaTek, SoC lanciato dal chipmaker più di 2 anni fa, accoppiato a memorie da 6/8 GB di RAM e 128/256 GB di storage. Si tratta dello stesso SoC visto, per esempio, su OPPO R15, Vivo X21i ed altri ancora: insomma, una scelta un po' demodé, ma tant'è.

Il resto delle specifiche includono un display LCD da 6,2″ con notch a goccia e selfie cam da 13 MP, una batteria da 4.350 mAh,  una dual camera AI da 16 MP ed il sensore ID posteriore. Gionee K6 sarà venduto ad un prezzo di 799 yuan per la 6/128 GB, circa 102€, salendo a 899 yuan (114€) per quella da 8/256 GB.

😍La GizWeek 2020 sta arrivando dal 13 al 17 luglio. Non puoi perderla! Tutti i dettagli qui QUI con tanti YouTubers famosi, offerte da urlo e molto molto altro solo per VOI