Redmi Note 9 certificato dal TENAA: ecco il modello base

redmi note 9 tenaa

Circa un mese fa abbiamo scoperto che di Redmi Note 9 non esiste un modello base. Almeno fino ad oggi, avendo ufficializzato unicamente Note 9 Pro e Pro Max. Ma dovrebbe essere soltanto questione di tempo prima di scoprire anche lo smartphone nella sua declinazione “vanilla”. La scoperta arriva dritta dritta dal TENAA, avendo certificato un inedito smartphone Redmi che dovrebbe essere proprio lui. Siglato come Xiaomi M2003J15SC, il design adottato è troppo simile a quello di Redmi Note 9 per appartenere ad un'altra serie.

LEGGI ANCHE:
Un sacco di accessori Xiaomi sono in arrivo in Europa

Redmi Note 9 certificato dal TENAA, fra foto e specifiche

Per quanto non sia possibile ammirarne bene il display, Redmi Note 9 avrà anch'esso un display forato, ma con selfie camera da 13 MP posta in alto a sinistra e non al centro. La back cover di questo telefono ricorda assai quella di Note 9 Pro. A cambiare è la parte relativa al comparto fotografico, seppur sia sempre composto da una quad camera con primario da 48 MP. Subito sotto ai sensori c'è la principale differenza, ovvero il sensore ID posteriore anziché essere posto lateralmente. Per fargli spazio è stato spostato il flash LED, adesso inserito al lato destro del modulo.

Passiamo adesso alle specifiche. Le dimensioni di 162.3 x 77.2 x 8.9 mm per 198 accolgono un display IPS da 6.53″ Full HD+ (2340 x 1080 pixel) in 19.5:9 con densità di 394 PPI. Sarà quindi un po' più compatto rispetto alla versione Pro, con il suo pannello da 6.67″. Ciò nonostante, la batteria non sarà poi così ridimensionata, attestandosi comunque sui 4920 mAh. Nessuna menzione per l'eventuale supporto alla ricarica rapida, anche se si vocifera sarà da 22.5W.

Come al solito il TENAA non lo specifica a chiare lettere, ma le voci di corridoio vedono la presenza di un Helio G80 di MediaTek come chipset. Si tratta dello stesso chipset mid-range che ha debuttato a bordo di Realme 6i. I tagli di memoria ci sono, invece, e sono da 3/4/6 GB di RAM e 32/64/128 GB di storage espandibile tramite microSD fino a 512 GB. Inutile dire che il software sarà Android 10 con MIUI ad accompagnarlo.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .