Redmi abbraccerà il 5G, sia con Qualcomm che MediaTek

redmi 5g

Da un po' di tempo stiamo assistendo al lancio di smartphone 5G, perlomeno in Cina, dove le nuove reti sono più diffuse. Non soltanto nella fascia top di gamma, ma anche gradualmente in quelle più modeste. Per esempio Redmi, il sub-brand di Xiaomi dedicato ad offrire prodotti economici, come dimostrato con Redmi K30 Pro 5G. Il 2020 dell'azienda sarà caratterizzato da altri telefoni 5G, come confermato dagli ultimi leaks su Twitter.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi: il mercato dei tablet è ancora vivo; arriva Mi Pad 5?

Qualcomm e MediaTek aiuteranno Redmi ad integrare il 5G sui prossimi telefoni

Prima Xiaomishka ci ha fatto sapere che Redmi sta lavorando ad un nuovo smartphone dotato di fotocamera da 64 MP e processore MediaTek Dimensity 1000L. Fino ad oggi soltanto OPPO si è servita dell'ultimo SoC del chipmaker asiatico, con un Reno 3 che potrebbe uscire dalla Cina con altri SoC.

A confermare questa volontà da parte di Redmi ci ha pensato l'altro leaker Sudhanshu Ambhore, specificando che Redmi si avvarrà non soltanto di MediaTek. I telefoni 5G saranno più di uno, fra cui un altro con MediaTek Dimensity 800 (finora mai utilizzato) ma anche Snapdragon 765G. A questo punto siamo curiosi di capire quale sarà la proposta nel 2020 da parte della società e in che modo vorrà differenziarsi da Xiaomi.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!
⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .