OPPO Ace 2 compare su Antutu e Geekbench con Snapdragon 865

oppo ace 2

Il vice presidente lo ha confermato in via ufficiale: OPPO Reno Ace 2 si farà e sarà presentato fra pochi giorni. Anzi, forse dovremmo dire OPPO Ace 2. Lo suggeriscono gli insider di settore: il finto leak dell'1 aprile ha suggerito un'ennesima modifica nelle politiche di OPPO. Se conoscete la storia dell'azienda, negli anni le nomenclature sono state cambiate molteplici volti, soprattutto quando si parla di top di gamma. Nei primi anni ci sono stati stati Find 5 e Find 7, a cui sono susseguiti OPPO R7, R9, R11, R15 e R17. Poi nel 2018 è tornata la serie Find X, per poi nel 2019 passare alla serie Reno, comprensiva di più modelli in base alle caratteristiche.

Aggiornamento 09/04: il flagship è stato avvistato anche su GeekBench. Trovate tutti i dettagli in fondo all'articolo.

Aggiornamento 07/04: il VP di OPPO conferma che la serie Ace sarà separata da quella Reno.

OPPO Ace 2 senza “Reno”: ecco il punteggio Antutu con Snapdragon 865

Adesso siamo nel 2020 e OPPO sarebbe pronta a dividere ulteriormente la scelta di listino. OPPO Reno Ace sarebbe pronto a diventare OPPO Ace, creando una serie a sé stante. Il perché potrebbe essere il voler categorizzare meglio i prodotti: serie Reno per gli amanti delle foto, Find X per le caratteristiche più “tech” e Ace per quelli desiderosi delle prestazioni massime. Lo dimostra il punteggio Antutu, ottenuto grazie alle performance offerte dallo Snapdragon 865 di Qualcomm.

oppo ace 2 antutu

Il punteggio di 560.217 non è affatto da record, però, come dimostra la stessa classifica Antutu del mese di marzo. Lo stesso OPPO Find X2 Pro si staglia primo, superando smartphone come Xiaomi Mi 10 Pro, anch'esso in grado di superare questo OPPO Ace 2.

Numeri a parte, abbiamo già un'idea molto chiara di come sarà fatto Ace 2. Avremo un telefono da 6.5″ Full HD+ AMOLED, misurante 160 x 75.4 x 8.6 mm per 185 g. Lato memorie troveremo 8/12 GB di RAM LPDDR5 e 128/256 GB di storage UFS 3. Ad alimentare il telefono ci sarebbe una doppia batteria da 1955 mAh, in complessivo 4000 mAh, essendo in grado di caricarsi a 65W e forse anche wireless a 40W. Fotocamera alla mano, ci sarebbe una quad camera da 48+8+2+2 MP.

Ace 2 senza “Reno”: arriva la conferma del VP di OPPO | Aggiornamento 07/04

oppo ace 2

L'anticipazione di poche ore fa ha ricevuto la conferma ufficiale da parte del VP Brian Shen. figura nota agli appassionati della casa cinese. Il dirigente ha confermato che la serie Ace diventerà una famiglia a parte, staccandosi dalla gamma Reno. Lo stesso Shen ricorda il lancio del primo Reno Ace ed il successo inaspettato. Il dispositivo è stato accolto in modo energico dal pubblico cinese, nonostante fosse stato lanciato con un'occhio di riguardo per i gamer (grazie al display OLED HDR a 90 Hz, la ricarica da 65W e un sistema di raffreddamento con camera di vapore).

In tanti hanno scelto questo dispositivo e per questo motivo l'azienda ha deciso di portare la serie Ace al livello successivo. Ovviamente ciò non significa nulla per il resto dei device top del brand, solo ora avremo le famiglie Find, Reno ed Ace, con OPPO Ace 2 come primo modello di quest'ultima.

Dopo Antutu, ora tocca anche ai risultati su GeekBench | Aggiornamento 09/04

oppo ace 2

A distanza di qualche giorno dall'arrivo su Antutu, OPPO Ace 2 è stato scovato anche all'interno del database di Geekbench. Il dispositivo ha totalizzato 4024 punti in single-core e 12045 in multi-core, nella sua incarnazione da 8 GB di RAM. I benchmark rivelano la presenza del SoC Snapdragon 865 e di Android 10.

Nel caso vi siate persi le ultime novità, date un'occhiata ai render ufficiali del top di gamma o ai dettagli sul possibile prezzo di vendita.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!
⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .