Huawei P40 diventa un microfono, grazie alla tecnologia wireless

huawei p40 pro

Ogni tanto capito che si scoprano nuove features di uno smartphone da poco presentato a giorni di distanza. È questo il caso della serie Huawei P40 che, come illustrato dalla dirigenza stessa, può essere utilizzato come un microfono. In che senso, potreste chiedervi? D'altronde tutti gli smartphone hanno un microfono integrato e sono in grado di fungere da registratore vocale. Ma la differenza è sostanziale, grazie alla tecnologia Wireless Sound Transmission.

LEGGI ANCHE:
La confezione di Xiaomi Mi 10 Pro prende in giro Huawei

Una delle novità di Huawei P40 è il suo poter tramutarsi in un microfono

Come illustrato su Weibo, questa funzione permette di far cooperare un modello della gamma Huawei P40 ed un dispositivo audio wireless. Una volta collegate delle cuffie o uno speaker Bluetooth, l'audio captato dal telefono sarà inviato loro in tempo reale. Stando a quanto vociferato, per ora i modelli di cuffie supportate dovrebbero essere soltanto le Huawei FreeBuds, FlyPod e FreeLace. Per ora non è chiaro se si tratti di un qualcosa di limitato al solo ecosistema Huawei/Honor, idem per quanto riguarda gli speaker.

huawei p40 microfono

I contesti in cui può servire che Huawei P40 diventi un microfono sono diverse. Si fa l'esempio del monitor per bambini, potendo tenere sotto controllo il sonno di un neonato, potendo prontamente intervenire nel caso si senta il pianto. Ma più in generale se si ha a disposizione uno speaker compatibile è possibile utilizzare P40 per amplificare la propria voce. Un'utilità in situazioni come una classe di scuola, ma anche un tour di un museo, per dirne alcuna.

Il lancio della serie Huawei P40 si terrà in Cina il prossimo 8 aprile e, dopo quella data, ne sapremo sicuramente di più. Soprattutto per quanto riguarda la disponibilità, visto che anche altri modelli più datati potrebbero riceverla.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Honor