Huami è alla ricerca di un modo per prevenire il Coronavirus

huami coronavirus

Resasi famosa nel settore degli indossabili con il marchio Amazfit, l'intento di Huami non è soltanto quello di diffondere i propri dispositivi. L'azienda ha dimostrato di avere a cura la salute dei propri utenti, come testimoniano gli studi sulla qualità del sonno in Cina. La questione Coronavirus e Covid-19 ha maggiormente sensibilizzato le aziende tech, vedendo in essa una possibilità di investimento per il futuro. Per questo Huami ha deciso di creare un laboratorio per gli wearables dedicato proprio alla prevenzione di questi virus.

LEGGI ANCHE:
Questo robot aiuta i medici a combattere il Coronavirus

Huami crea un laboratorio con l'aiuto dell'esperto medico Zhong Nanshan

Huami sta attivamente collaborando con due istituti sanitari in Cina e soprattutto con il dottor Zhong Nanshan. Probabilmente questo nome non vi dirà molto, ma vi basta fare un giro sulla sua pagina Wikipedia per capire il perché sia stato coinvolto. Resosi noto nel settore medico come epidemiologo e pneumologo, è salito alla cronaca nel 20003, essendo una delle personalità che scoprì ed aiuto nel contenimento della crisi SARS. Trattandosi di un Coronavirus, viene da sì che di recente sia stato nominato consigliere nel gabinetto incaricato di gestire l'attuale pandemia.

L'obiettivo di questa partnership è sfruttare il know-ho di Huami per creare tecnologie in grado di individuare un'eventuale infezione virale e combatterla in anticipo. È risaputo che prodotti come gli smartwatch siano in grado di monitorare parametri che possono essere d'aiuto nella diagnosi di malattie cardiache e respiratorie. C'è anche una guida che permette di sfruttare alcuni orologi smart per scovare sintomi che potrebbero indicare un'infezione da Coronavirus.

I test condotti sui pazienti si stanno svolgendo presso il National Clinical Research Center for Respiratory Disease ed il Guangzhou Institute of Respiratory Health. Comprendono una mappatura dell'esercizio fisico, così come il sonno e la frequenza cardiaca. Non solo: questo tipo di tecnologia può risultare utile anche nelle persone da poco dimesse, potendo tenerle d'occhio con più precisione. Insomma, incrociamo le dita e speriamo che la tecnologia possa esserci sempre più d'aiuto in questi tempi così difficili.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .