Xiaomi Mi 10 Pro si aggiorna e abbraccia la tecnologia 8K

Sembrano ormai lontani i tempi in cui Xiaomi non riusciva ad eccellere in ambito fotografico. Con l'ultimo Xiaomi Mi 10 Pro si è data dimostrazione di come anche il brand cinese sia in grado di tenere testa ai competitors più blasonati. Lo ha sottolineato anche DxOMark, con una valutazione pari a OPPO Find X2 Pro e seconda soltanto al nuovissimo Huawei P40 Pro. E con quest'ultimo aggiornamento il comparto si arricchirà ulteriormente, specialmente in ambito video. Quest'ultima versione del firmware aggiunge la possibilità di filmare in 8K, formato supportato dallo Snapdragon 865.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi TV 4S scende a prezzo bomba, con spedizione da Europa

I video 8K sono adesso disponibili anche su Xiaomi Mi 10 Pro

xiaomi mi 10 pro aggiornamento

Negli scorsi giorni è già stato aggiornato Xiaomi Mi 10 Pro, rendendo alla mercé di tutti gli utenti cinesi il firmware testato da DxOMark. In questo caso, invece, siamo di fronte ad un'ulteriore release, la MIUI 11.0.16.0 in veste stabile, sempre e soltanto per la ROM cinese (almeno per ora).

Prima di vedere il changelog completo, vi ricordiamo che sia Xiaomi Mi 10 che Mi 10 Pro sono disponibili su Amazon Italia.

Changelog completo

  • Sistema
    • Risolti i problemi di surriscaldamento del telefono con alcuni files video
    • Risolti i problemi di luminosità automatica
    • Aggiornate le patch di sicurezza Google a marzo 2020 per migliorare la sicurezza di sistema
  • Telefono
    • Risolto il problema di Dual SIM su specifiche reti 5G
  • App Lock
    • Aggiunto il blocco one-click per tutte le app
    • Nuova home page per App Lock e relative ottimizzazioni
  • Camera
    • Nuova velocità variabile per i video corti
    • Nuova modalità video Smooth Zoom
    • Nuovo formato 8K a 24 fps
    • Ottimizzati i parametri di regolazione per i video professionali
  • Assistente di rete
    • Aggiunti strumenti di diagnostica su reti multiple
💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!
⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .