Xiaomi Mi 10 spacca Antutu e Geekbench: è record nei primi benchmark

xiaomi mi 10

Nel corso dell'evento dedicato al nuovo chipset Snapdragon 865, la compagnia di Lei Jun ha confermato che lo Xiaomi Mi 10 sarà uno dei primissimi modelli ad arrivare sul mercato con questa soluzione. Il nome del device era già stato confermato da Lin Bin, il quale ha aperto le porta anche una variante Pro, mentre per quanto riguarda il periodo di uscita, si parla del Q1 2020, forse in concomitanza del prossimo MWC. Design e specifiche del flagship restano avvolti nel mistero, ma i primi benchmark su Antutu ci regalano una performance da paura.

Aggiornamento 13/02: pubblicato il primo benchmark ufficiale su Antutu. Trovate i dettagli in fondo all'articolo.

Aggiornamento 10/02: Lei Jun pubblica i benchmark su Geekbench, anche qui con prestazioni da campione. Inoltre spuntano i primi (e presunti) bench dedicati al Mi 10 Pro.

Aggiornamento 07/02: il leaker DigitalChatStation rivela nuovi dettagli sui benchmark di Antutu del prossimo top di gamma di Xiaomi.

Xiaomi Mi 10 potrebbe aver fatto la sua comparsa su Antutu: ecco i primi (e presunti) benchmark

xiaomi mi 10 antutu

Ovviamente è bene fare una precisazione: l'immagine in altro arriva da un leaker cinese e non è detto che sia effettivamente veritiera. Di conseguenza è meglio attendere ulteriori conferme prima di prendere il tutto troppo sul serio. Certo è che questi presunti benchmark su Antutu dello Xiaomi Mi 10 sono decisamente impressionanti, con un punteggio di 560.792, un valore che supera quello dello Snap 855+ di oltre 100.000 punti.

Il nuovo SoC arriva con il supporto alle RAM LPDDR5 (qui trovate tutti i dettagli) ed il leak in questione riferisce che questa caratteristica sarà sfruttata esclusivamente per il modello Pro, magari fino a 12 GB di RAM. Lo Xiaomi Mi 10 dovrebbe avere tagli di memoria da 8/128 GB e 8/256 GB (con RAM LPDDR4X), ma ovviamente si tratta esclusivamente di rumors. La fonte specifica anche che il device sarà equipaggiato con un pannello OLED prodotto da Samsung, presumibilmente con risoluzione 2K (questo dettaglio è particolarmente incerto) ed un refresh rate superiore.

Aggiornamento 07/02

xiaomi mi 10 antutu

A distanza di circa due mesi dai primi e presunti benchmark dello Xiaomi Mi 10, si ritorna a parlare del punteggio ottenuto su Antutu. Secondo quanto riportato dal leaker cinese DigitalChatStation, in genere parecchio affidabile, un suo “amico” (ovviamente una fonte interna) avrebbe testato un'unità dello Xiaomi Mi 10 Pro; questa avrebbe raggiunto la bellezza di oltre 590.000 punti su Antutu, con uno scarto di più di 30.000 punti rispetti ai benchmark di dicembre. Insomma, secondo il leaker la soglia dei 600.000 punti non sarebbe poi così lontana.

E noi abbiamo preso due piccioni con una fava: da un lato il leaker cinese sembra confermare che benchmark di dicembre sarebbero autentici e dall'altro ci offre una piccola anticipazione di quello che ci aspetta dal prossimo flagship.

Ovviamente il tutto è da prendere con le dovute precauzioni, vista anche l'assenza di screenshot. Tuttavia, in genere DigitalChatStation è da considerarsi abbastanza affidabile ed imparziale. Comunque restiamo in attesa di ulteriori novità al riguardo… magari la fonte si deciderà a sganciare un'immagine!

Il nuovo flagship approda su Geekbench | Aggiornamento 10/02

xiaomi mi 10

Il giorno del debutto dello Xiaomi Mi 10 si avvicina e il buon Lei Jun ha dato il via ad una carrellata di anticipazioni in vista del lancio. Mentre i dati di Antutu sono ancora in cerca di una conferma ufficiale, il CEO del brand ha pubblicato su Weibo i benchmark relativi a Geekbench, mostrando le capacità del nuovo top di gamma in arrivo.

Secondo la celebre piattaforma, il flagship sarà il più potente sulla piazza grazie alle prestazioni offerte dallo Snapdragon 865. Il chipset high-end monta la nuova GPU Adreno 650, con prestazioni aumentate del 25% rispetto al modello precedente (con un'efficienza energetica aumentata del 35%). Per quanto riguarda la CPU, il Mi 10 ha totalizzato – su Geekbench 5.0 – 934 punti in single-core e 3464 in multi-core, risultati che superano di gran lunga il precedente Snap 855+, ma anche il Kirin 990 5G e l'Exynos 9825.

xiaomi mi 10

Mentre il CEO Lei Jun conferma i dettagli del top di gamma su Geekbench in via ufficiale, lo Xiaomi Mi 10 Pro è apparso a sorpresa sulla piattaforma, con 8 GB di RAM e Android 10 a bordo. Il dispositivo ha totalizzato 904 punti in single-core e 3290 in multi-core, allineandosi al fratello minore. Probabile che si tratti di un'unità di prova ma – come al solito in questi casi – il fake è dietro l'angolo, dato che potrebbe trattarsi di benchmark contraffatti.

Comunque, volendo prendere per buoni tali risultati, siamo di fronte ancora una volta ad una soluzione superiore rispetto allo Snap 855+ e ai processori high-end di Huawei e Samsung.

Aggiornamento 13/02

In fase di presentazione ufficiale, Lei Jun ha mostrato di cosa è in grado l'impianto hardware di Xiaomi Mi 10. Grazie alla potenza erogata dallo Snapdragon 865, il punteggio Antutu si attesta su ben 585.000 punti.

xiaomi mi 10 antutu


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!