Vivo Z6 5G con Snap 765G: specifiche confermate da teaser e TENAA

vivo z6 5g

Il 29 Febbraio l'azienda cinese presenterà Vivo Z6, medio di gamma equipaggiato con lo Snapdragon 765G e dotato del supporto al 5G. Dopo una breve panoramica sulle specifiche da parte della stessa azienda, sembra che il device sia comparso sul sito del TENAA, con una valanga di dettagli aggiuntivi.

Aggiornamento 26/02: i nuovi teaser ufficiali confermano alcune delle specifiche chiave che troveremo sullo smartphone. Trovate tutti i dettagli a fine articolo.

Vivo Z6 5G è stato avvistato sul portale del TENAA e ci sono anche le specifiche tecniche

vivo z6 5g

I vari render ufficiali ci avevano già dato una panoramica completa del design di Vivo Z6 5G, mentre alcune immagini promozionali avevano confermato la presenza dello Snapdragon 765G, di una batteria da 5.000 mAh (con ricarica rapida da 44W) ed un sistema di raffreddamento al liquido. Le novità sul medio di gamma continuano grazie al portale del TENAA: lo smartphone sarebbe apparso sul sito dell'ente certificativo con la sigla V1963A, con tanto di specifiche complete.

  • dimensioni di 163.99 x 75.71 x 9.16 mm per un peso di 201 grammi;
  • display LCD TFT da 6.57″ con risoluzione Full HD+ (2080 x 1080 pixel);
  • processore octa-core fino a 2.4 GHz (Snapdragon 765G);
  • GPU Adreno 620;
  • 6/8 GB di RAM;
  • 64/128/256 GB di storage (non espandibile);
  • lettore d'impronte digitali posteriore;
  • Quad Camera da 48 + 8 + 2 + 2 MP;
  • selfie camera da 16 MP;
  • batteria da 4880 mAh (min) con ricarica rapida;
  • supporto Dual SIM 5G, Wi-Fi, GPS, Bluetooth;
  • sistema operativo Android 10 sotto forma di UI proprietaria.

Insomma, ormai sembra che Vivo Z6 5G non abbia più segreti e non resta che attendere l'evento del 29 Febbraio per tutte le conferme del caso.

I teaser ci confermano le specifiche di Vivo Z6 5G – Aggiornamento 26/02

Se ci fossero dubbi, a muovere Vivo Z6 5G ci sarà lo Snapdragon 765G. Realizzato a 7 nm con processo EUV, il SoC integra CPU octa-core Kryo 475 a 2.4 GHz, GPU Adreno 620, motore AI Engine e supporto dual-mode 5G. Il modem consentirà uno switch rapido fra 4G e 5G, in modo tale da non rimanere senza connettività. Non mancherà il supporto al Wi-Fi ac Dual Band, come confermato dai teaser.


📱Segui GizChina su Google News,  clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti ⭐️.