Tronsmart Spunky Beats VS Redmi AirDots: cuffie TWS a confronto

Tronsmart spunky beat

Nel corso dello scorso anno il mercato delle cuffie TWS ha subito un notevole incremento, con tantissimi nuovi modelli disponibili a prezzi accessibili. Anche i grandi produttori si sono inseriti in questo filone e tra questi abbiamo avuto anche le Redmi AirDots, la soluzione low budget dell'azienda partner di Xiaomi. Le cuffiette del brand sono tra le più apprezzate del panorama, complice un prezzo di vendita particolarmente accattivante. Gli ultimi mesi del 2019 hanno visto anche il debutto delle Tronsmart Spunky Beat (qui trovate la nostra recensione), lanciate ad una cifra simile a quella delle rivali. Ma quale dei due modelli è il migliore?

Tronsmart Spunky Beat VS Redmi AirDots: quali sono le migliori cuffie TWS low budget?

Tronsmart spunky beat

A dare una risposta a questa domanda prova la stessa azienda con un confronto a colpi di specifiche e caratteristiche tra le Tronsmart Spunky Beats e le rivali Redmi Airdots. In merito al prezzo, come anticipato in apertura, ci troviamo sulla stessa linea ed entrambi i contendenti vincono a man bassa. Le differenze cominciano a farsi più tangibili quando entriamo nel dettaglio ed il primo aspetto in esame è legato al chip Bluetooth 5.0. Le Redmi AirDots montano una soluzione Realtek a differenza delle rivali, equipaggiate con il chip Qualcomm QCC3020, il migliore della categoria. Questo garantisce una latenza inferiore, una connessione più stabile ed una migliore resa del suono.

Tronsmart spunky beat

A proposito del suono, le AirDots supportano i codec AAC e SBC, mentre le Tronsmart Spunky Beat aggiungono anche quello aptX. Quest'ultimo porta con sé una riduzione della latenza superiore rispetto ad altri codec, una differenza da notare in particolare con video o giochi.

Tronsmart spunky beat

Riguardo la cancellazione del rumore, mentre le Redmi sono dotate della sola tecnologia DSP, le rivali presentano il supporto sia a questa che alla tecnologia Qualcomm cVc 8.0, garantendo un audio in chiamata più pulito. Un'altra differenza tra le due cuffie TWS riguarda il design del proprio case: in entrambi i casi abbiamo una soluzione ovale, piccola e compatta, ma le Tronsmart Spunky Beat guadagnano un punto grazie al cinturino incorporato, che permette di agganciarle ad un portachiavi o all'interno di una borsa.

Altra differenza riguarda la ricarica, dato che le cuffie Tronsmart sono dotate di una porta USB Type-C, a differenza del classico microUSB delle Redmi.

Tronsmart spunky beat

Per concludere in bellezza, il confronto prende in esame il sistema di controlli. Per le AirDots ci troviamo di fronte ad un pulsante fisico, una soluzione non proprio comoda; a differenza delle rivali le Tronsmart Spunky Beat sono dotati di controlli touch, una scelta che per alcuni utenti potrebbe fare la differenza.

Entrambe le cuffie sono dotati di certificazione IPX5 mentre lato autonomia, l'azienda garantisce fino a 24 ore di durata (ovviamente contando anche le ricariche con il case). Insomma, abbiamo delineato una panoramica delle due soluzioni ma ora il giudizio spetta agli utenti. Voi quale delle due cuffie TWS preferite? Qual è la vostra esperienza?

Articolo sponsorizzato.

📱Segui GizDeals per le migliori offerte dalla Cina! Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti ⭐️.