Redmi K30 non pare molto resistente e forse anche POCO X2

redmi k30 resistenza

Sappiamo ufficialmente che Pocophone X2 sarà svelato al pubblico fra pochi giorni. E sappiamo anche che sarà praticamente una riproposizione di Redmi K30 sotto un altro nome e con modifiche pressoché nulle, perlomeno dal punto di vista strutturale. Ecco perché il test di resistenza ci svela che né il top di gamma Redmi né quello POCO potrebbero avere un'integrità tale da risultare in pari con pressoché tutti gli altri top di gamma.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi MIX 4 Pro è tanta roba, ma puzza di fake

Lo stress test di Redmi K30 non è andato nel migliore dei modi

Anche se non è stato svolto da JerryRigEverything, nel video vediamo Redmi K30 trattato male in tutti i modi possibili. Graffi, tagli, immersioni, cadute e chi più ne ha, più ne metta. A partire dall'usura del sensore ID laterale che, seppur venga graffiato a fondo, continua a funzionare come dovrebbe. Con il display non va altrettanto bene: mettendolo a dura prova con una lama, infatti, è possibile scorgere dei segni d'usura.

Per quanto non abbia una vera e propria certificazione contro i liquidi, Redmi K30 è riuscito a resistere per 3 minuti immerso in una ciotola d'acqua. Un test che comunque non indica nulla, dato che potrebbe trattarsi soltanto di un “colpo di fortuna”. Ma è con il bend test che viene dato il colpo di grazia a Redmi K30, con la scocca che si spezza in due senza neanche troppa resistenza. La stessa sorte che è toccata a modelli precedenti come Redmi Note 7 e Xiaomi Mi 5.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .