POCO contro Realme: “Il 5G non serve a nulla”

poco realme x50 5g

Appena accennato nel 2019, il 5G prenderà sempre più piede nel corso del 2020. Soprattutto nel caso di realtà come Realme, un brand che ha già promesso almeno altri 5 modelli 5G, anche in Italia. Della stessa idea non è POCO, espressasi in maniera abbastanza negativa proprio nei confronti della rivale Realme. Non siamo sorpresi di vedere marchi concorrenti farsi le pulci, ma a memoria è la prima volta che POCO si “scaglia” contro un'altra azienda.

LEGGI ANCHE:
Realme Watch sarà presto realtà: lo conferma il CEO

Realme X50 ha il 5G, ma secondo il team POCO non ne avete bisogno

Il tweet postato da C Manmohan, general manager indiano di POCO, non lascia troppo all'immaginazione. Specialmente in fatto di tempistiche, essendo stato pubblicato su Twitter poche ore dopo la presentazione di Realme X50 Pro. “Vi daremo tutto ciò di cui avete bisogno, niente del superfluo” e la frecciatina è servita. Neanche da dirlo, questa è una di quelle classiche affermazioni che, volente o nolente, verrà rimangiata da POCO, dato che l'espansione del 5G è inevitabile ed è solo questione di tempo.

Sempre più produttori si lanceranno nelle reti di nuova generazione: Vivo, Xiaomi, Huawei, Honor, iQOO, Sharp, Red Magic, OnePlus, Black Shark e Redmi, per dirne alcuni. C'è da dire che al momento il 5G è effettivamente poco diffuso ed utilizzabile, salvo pochissime aree geografiche. Ma è altrettanto vero che da qualche parte bisogna comunque iniziare. In favore a POCO c'è da specificare che in India, paese di riferimento del sub-brand Xiaomi, il 5G è ancora un miraggio o quasi.


📱Segui GizChina su Google News,  clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti ⭐️.