Huawei: secondo Bruce Lee non vale la pena aggiornare i device al Wi-Fi 6

huawei wi-fi 6
Gshopper

Se diamo un’occhiata ai vari mercati attivi in questo momento, notiamo come in ambito tecnologico vi sia una volatilità davvero enorme. Si tratta, infatti, di un settore nel quale le cose cambiano continuamente. Ogni istante ci si trova di fronte ad una nuova scoperta, a qualche innovazione, e questo mette sotto pressione tutte le aziende. Sembra, però, che tra queste novità il Wi-Fi 6 non sia poi così gradito da tutti i produttori, in primis Huawei.

Con il Wi-Fi 6 si raggiunge una velocità di 150 MB/s

huawei wi-fi 6

Alcune importanti tecnologie stanno per arrivare sui nostri smartphone, tra cui anche il Wi-Fi 6. Con questo nuovo standard, infatti, si raggiungeranno velocità di trasferimento dei dati maggiori che in passato, seppur non in modo così impressionante. Secondo Bruce Lee, Product Manager di Huawei Technologies, le prestazioni rimangono inferiori a quelle offerte da un Mate 20 di due anni fa. Dando un’occhiata ai dati, infatti, il Wi-Fi sembra poter raggiungere una velocità di 1.200Mbps, mentre sullo smartphone sopra citato si è riusciti a registrare anche 1.733Mbps.

LEGGI ANCHE:
Realme X50 Pro avrà Wi-Fi 6 e forse anche un nuovo router

Motivo per cui questo standard difficilmente verrà implementato sugli smartphone del futuro, perlomeno per quanto riguarda Huawei. Su Xiaomi Mi 10, infatti, trova già spazio e, probabilmente, questo verrà seguito da tanti altri brand.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .