Facebook, Instagram e Twitter arrivano sull’AppGallery di Huawei

Huawei AppGallery

Da quando Huawei ha dovuto subire il ban da parte del governo degli Stati Uniti, ha cominciato a pensare ad un futuro senza Google. Nonostante l'azienda americana abbia espresso più volte la volontà di collaborare con tale brand, come in passato, Trump non sembra voler acconsentire a tale richiesta. Motivo per cui, ad ora, un rapporto tra le due aziende pare essere molto difficile. Da qualche tempo, dunque, il colosso cinese sta ampliando i propri servizi ed aggiungendo diverse nuove app alla sua AppGallery.

Huawei vuole crescere, indipendentemente da Google

Huawei AppGallery

Durante la conferenza del 24 febbraio, Huawei ha ribadito la volontà di accrescere la propria presenza sul mercato anche in merito ai servizi offerti ai clienti. Motivo per cui prospetta una rapida crescita della propria AppGallery, che già sta diventando uno degli store principali, sempre dietro quelli di Apple e Google. Malgrado questo, però, tante nuove applicazioni stanno giungendo su tale piattaforma, come Facebook, Instagram e Twitter. Tra poco, dunque, gli utenti potranno tranquillamente sfruttare solo questo store per le proprie necessità.

LEGGI ANCHE:
Huawei AppGallery è ora il 3° store digitale, dopo quelli di Apple e Google

Tutto va a vantaggio di Huawei, che ben presto potrebbe cominciare a vendere i propri dispositivi, qui in Europa, anche senza servizi Google. Lo ha già fatto, ma in futuro questa cosa potrebbe diventare ancora più normale in seguito a tali vicende. Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group, ha dichiarato che la stessa vendita di Mate X è stata condizionata dal ban ed ora, con il proprio store, tenta di farsi ulteriormente spazio nel mercato globale.


📱Segui GizChina su Google News,  clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti ⭐️.