Huawei: proroga di altri 45 giorni concessa dagli USA

huawei logo

Sembra che la questione fra USA e Huawei non sia destinata a terminare così facilmente. Nel corso dei mesi passati, infatti, il colosso della tecnologia è stato messo al bando dal governo statunitense. Tutte le aziende americane, dunque, sono state estromesse dal commercio con questa società, così come anche altre realtà provenienti dalla Cina. Da quello che abbiamo potuto apprendere in queste ore, però, pare che gli Stati Uniti abbiano concesso un'ulteriore proroga di 45 giorni.

Huawei potrà continuare a commerciare negli USA

Nelle ultime ore si è diffuso un comunicato, proveniente dal governo degli Stati Uniti, che indica una proroga di 45 giorni per Huawei. Questo vuol dire che l'azienda cinese avrà a disposizione poco più di un mese e mezzo per continuare a concludere accordi con i brand americani, seppur si tratti di un periodo di tempo molto limitato. Non è la prima volta, però, che accade questo. Si tratta, infatti, della quarta proroga temporanea nel giro di pochi mesi.

LEGGI ANCHE:
Huawei conferma: ban USA anche nel 2020, vendite in calo

Gli Stati Uniti non hanno assolutamente cambiato idea su Huawei e la tecnologia cinese. Temono che la propria sicurezza nazionale, infatti, possa essere messa in pericolo anche dalle infrastrutture del 5G, che tanto vorrebbero costruire su questo territorio. Al momento, però, non è giustificato questo tipo di accusa.

😍La GizWeek 2020 sta arrivando dal 13 al 17 luglio. Non puoi perderla! Tutti i dettagli qui QUI con tanti YouTubers famosi, offerte da urlo e molto molto altro solo per VOI